Un ragazzo di diciassette anni è stato arrestato a Orbassano (Torino) dai carabinieri di Moncalieri, con l'accusa di tentato omicidio e tentata violenza sessuale. Il giovane prima avrebbe cercato di violentare una donna di cinquanta anni, poi, dopo la reazione di lei, l'avrebbe aggredita tentando di strangolarla con la corda di un portachiavi. L'aggressione si è consumata nei garage di un condominio nel tardo pomeriggio di oggi, lunedì 19 ottobre. A quanto emerso, il ragazzo aveva seguito la donna nei garage.

La vittima ha riportato qualche escoriazione al collo – Secondo quanto ricostruito, la vittima è riuscita a difendersi riportando fortunatamente solo qualche escoriazione al collo, mentre il minorenne è stato arrestato in flagranza, mentre tentava di scappare, dai militari arrivati in soccorso. È stata la stessa donna a chiamare i carabinieri che, arrivati sul posto in pochi minuti, hanno circondato lo stabile di Orbassano senza lasciare all'aggressore via di fuga.

La donna sotto choc portata in ambulanza in ospedale – Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Moncalieri che dopo le formalità di rito hanno condotto il diciassettenne al centro prima accoglienza del capoluogo piemontese. La donna vittima dell'aggressione, sotto choc, è stata invece accompagnata con una ambulanza al vicino ospedale di Orbassano.