190 CONDIVISIONI
30 Giugno 2021
14:19

Operaio di 57 anni muore schiacciato da un sacco di mangime da 12 quintali a Reggio Emilia

Roberto Romitti, un operaio di 57 anni residente a Reggiolo, in provincia di Reggio Emilia, è morto questa mattina mentre era al lavoro nella ditta Methodo Chemical, in via Ampere, nella zona industriale di Novellara. L’uomo è stato schiacciato da un sacco di mangime da 12 quintali. Inutili i soccorsi.
A cura di Davide Falcioni
190 CONDIVISIONI

Roberto Romitti, un operaio di 57 anni residente a Reggiolo, in provincia di Reggio Emilia, è morto questa mattina mentre era al lavoro nella ditta Methodo Chemical, in via Ampere, nella zona industriale di Novellara. Si tratta di un'azienda, sorta negli anni 80, specializzata nella commercializzazione di materie prime ed additivi destinati all’industria mangimistica. L’uomo, stando a una prima ricostruzione effettuata dei carabinieri, intorno alle 10 è stato improvvisamente investito e schiacciato da un sacco di mangimi del peso di 12 quintali, che era su un muletto. A lanciare l'allarme sono stati i colleghi del 57enne, che hanno tentato di prestare i primi soccorsi; nel frattempo sul posto è intervenuta anche un'ambulanza della Croce rossa locale, del personale dell’automedica di Guastalla e un mezzo dei vigili de fuoco del distaccamento della Bassa, raggiunti poco dopo dall’elisoccorso giunto da Pavullo, atterrato nel cortile interno dell’azienda. I soccorsi si sono purtroppo rivelati inutili per l’operaio. Troppo gravi le lesioni riportate dall’impatto con il pesante sacco.

Ieri morto schiacciato da un trattore un operaio di 24 anni

L'incidente di questa mattina arriva a poco più di 24 ore di distanza da quello che ieri ha visto protagonista Lorenzo Fino, un ragazzo di 24 anni morto ieri intorno alle otto mentre lavorava in un terreno della fattoria "Panzanello", a Panzano, nel comune di Greve in Chianti, in provincia di Firenze. Il giovane è stato schiacciato dal trattore che stava guidando, che si è ribaltato su un pendio coltivato a ulivi. Stando a quanto emerso dalle prime verifiche fatte dai carabinieri, il ragazzo, di origini romane, lavorava nell'azienda agricola della zio, dove era stato regolarmente assunto. Al momento dell'incidente stava guidando il trattore in una zona scoscesa: quando il mezzo si è ribaltato è rimasto schiacciato ed è morto sul colpo a causa delle gravissime lesioni riportate.

190 CONDIVISIONI
Parma, operaio di 20 anni muore schiacciato in un'azienda alimentare
Parma, operaio di 20 anni muore schiacciato in un'azienda alimentare
Si rompe cinghia della gru, operaio muore schiacciato dai tubi a Genova
Si rompe cinghia della gru, operaio muore schiacciato dai tubi a Genova
Alessandria, agricoltore di 40 anni muore schiacciato da un trattore
Alessandria, agricoltore di 40 anni muore schiacciato da un trattore
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni