1.421 CONDIVISIONI
27 Maggio 2022
17:01

Operaio di 23 anni muore cadendo dal tetto: vi era salito per recuperare il cellulare di un collega

Simone Ferri, l’operaio di 23 anni morto nel pomeriggio di ieri a Monsampolo (AP) dopo essere precipitato da svariati metri d’altezza, era salito sul tetto del capannone della ditta Api della cittadina marchigiana per recuperare un cellulare che era stato dimenticato lassù da un suo collega.
A cura di Davide Falcioni
1.421 CONDIVISIONI

Simone Ferri, l'operaio di 23 anni morto nel pomeriggio di ieri a Monsampolo – in provincia di Ascoli Piceno – dopo essere precipitato da svariati metri d'altezza, era salito sul tetto del capannone della ditta Api della cittadina marchigiana per recuperare un cellulare che era stato dimenticato lassù da un suo collega: per questa ragione, a quanto pare, il lavoratore non indossava più i dispositivi di sicurezza che con ogni probabilità avrebbero potuto salvargli la vita. È quanto emerso dalle prime indagini condotte dai carabinieri di Monsampolo del Tronto con gli ispettori dell’Asur per chiarire l'esatta dinamica dell’incidente costato la vita al giovane, che risiedeva nel vicino comune di Castel Di Lama.

Stando a quanto emerso il ventitreenne sarebbe salito sul tetto dell’azienda – che produce profilati di alluminio e che si è da poco insediata nel comune di Monsampolo – con l'intento di recuperare lo smartphone di un collega. All'improvviso, per cause ancora in corso di accertamento da parte delle forze dell’ordine, è precipitato da un’altezza di circa 8 metri. Un volo che si è rivelato fatale, visto che Simone è morto nel giro di pochi minuti. Starà ora agli investigatori stabilire quali possano essere state le cause della tragedia. Proprio per questo la Procura di Ascoli ha aperto un fascicolo sulla vicenda con l’ipotesi di omicidio colposo. Non è ancora stata fissata l’autopsia, ma gli inquirenti potrebbero optare anche per una ricognizione cadaverica, dato che le cause del decesso sembrerebbero legate ai gravissimi traumi riportati nella caduta. Sempre nella giornata di ieri un incidente simile, dall'esito fortunatamente meno grave, è avvenuto nella vicinissima San Benedetto del Tronto, dove un operaio è caduto da una tettoia ed è stato ricoverato in condizioni critiche all'ospedale Torrette di Ancona.

1.421 CONDIVISIONI
Cosenza, operaio di 35 anni muore in cantiere: era al suo ultimo giorno di lavoro
Cosenza, operaio di 35 anni muore in cantiere: era al suo ultimo giorno di lavoro
Operaio di 72 anni muore in cantiere a Lecce:
Operaio di 72 anni muore in cantiere a Lecce: "Costretto a lavorare perché la pensione non bastava"
"Dedico la mia laurea a chi si è suicidato per l'università": la scelta di Giulia nel giorno di festa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni