443 CONDIVISIONI
28 Giugno 2021
07:19

Omicidio Torino, morto con un coltello conficcato in un occhio: fermato il fratello

Giallo in centro a Torino. Enrico Pellegrini, 52 anni, è stato trovato senza vita in un condominio in via Principi d’Acaja, nei pressi della stazione di Porta Susa. L’uomo sarebbe morto da giorni a seguito di una coltellata inferta alla testa, in corrispondenza del bulbo oculare. Il fratello, con cui avrebbe avuto una lite, è stato fermato dalle forze dell’ordine.
A cura di Biagio Chiariello
443 CONDIVISIONI

L'hanno trovato morto all'interno di una cantina di un palazzo di via Principi d'Acaja, a Torino: il cadavere era supino e il locale chiuso a chiave, aveva un coltello conficcato in un occhio. Enrico Pellegrini aveva 52 anni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco. Stando a quanto accertato l'uomo risultato scomparso da almeno una settimana. E, alcuni giorni fa, i vigili del fuoco erano intervenuti per cercarlo. Secondo alcuni testimoni la vittima avrebbe litigato con il fratello Carlo, 48 anni, prima di scomparire. Lo stesso fratello è risultato irreperibile per alcune ore, prima di essere rintracciato in Veneto. I Carabinieri, che indagano sull'omicidio coordinati dalla pm Delia Boschetto, lo hanno fermato. L'ipotesi è che tra i due ci sia stato un litigio, per
cause in corso di accertamento. Sono in corso accertamenti tecnici scientifici sulla scena del crimine da parte dei militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale dell'Arma del capoluogo piemontese.

Enrico Pellegrini era scomparso da diversi giorni. A dare l'allarme sarebbe stato il padre che, fuori città negli ultimi giorni, da un po' di tempo non riusciva a mettersi in contatto con il figlio. L'anziano risultava residente insieme ai due figli nell’appartamento di via Principe d’Acaja, nei pressi della stazione di Porta Susa, anche se il 52 enne aveva trovato un’altra sistemazione da poco tempo. A provocare la morte dell’uomo sarebbe stata la profonda ferita all’occhio. La cantina dove è stato trovato era chiusa e sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per sfondarla su richiesta dei carabinieri.

443 CONDIVISIONI
Saman, parla il fratello: "È stato mio zio a ideare e compiere omicidio. Non i nostri genitori"
Saman, parla il fratello: "È stato mio zio a ideare e compiere omicidio. Non i nostri genitori"
Morto suicida Antonino Sciuto, ricercato per l'omicidio dell'ex fidanzata Vanessa Zappalà
Morto suicida Antonino Sciuto, ricercato per l'omicidio dell'ex fidanzata Vanessa Zappalà
Crollo palazzina Torino: morto Aron di 4 anni. Il papà: "Lì non funzionava nulla, c'era puzza di gas"
Crollo palazzina Torino: morto Aron di 4 anni. Il papà: "Lì non funzionava nulla, c'era puzza di gas"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni