145 CONDIVISIONI
15 Ottobre 2021
11:30

Omicidio suicidio a Montesilvano, trovati i corpi senza vita in casa di un uomo e una donna

I corpi senza vita di due persone sono stati trovati questa mattina in una casa di Montesilvano, in provincia di Pescara. I carabinieri sono giunti in via Tagliamento insieme con i soccorritori del 118 dopo l’allarme lanciato da alcuni vicini spaventati dalle urla che provenivano dall’appartamento. I cadaveri appartengono a un uomo e una donna.
A cura di Chiara Ammendola
145 CONDIVISIONI

I corpi senza vita di due persone sono stati trovati questa mattina in una casa di Montesilvano, in provincia di Pescara. Si tratterebbe di una coppia, un uomo e una donna, che vivevano col figlio. I carabinieri sono giunti in via Tagliamento insieme con i soccorritori del 118 dopo l'allarme lanciato da alcuni vicini spaventati dalle urla che provenivano dall'appartamento: una volta entrati in casa hanno fatto la macabra scoperta.

L'allarme lanciato dai vicini della coppia spaventati dalle urla

Secondo quanto si apprende sembra che tutto sia avvenuto questa mattina intorno alle 8.30 quando le urla di una donna provenienti dalla casa hanno attirato l'attenzione di alcuni vicini che hanno richiesto l'intervento delle forze dell'ordine. I carabinieri di Montesilvano sono giunti poco dopo sul posto. In casa hanno trovato i corpi ormai senza vita della coppia: un uomo e una donna entrambi 50enne e di nazionalità romena che vivevano in Italia da anni, le cui identità non sono ancora state rese note.

Su entrambi i corpi riscontrate ferite da arma da taglio

Stando a quanto ricostruito grazie anche alle testimonianze dei vicini, l'uomo stamani avrebbe portato il figlio, di 10 anni, a scuola e poi una volta rientrato a casa, in seguito all’ennesimo litigio, avrebbe ucciso la compagna. La donna sarebbe stata colpita più volte con un coltello, sulla parte superiore del corpo e sul collo. Sul corpo dell’uomo è stato invece riscontrato almeno un colpo di arma da taglio, al petto. Allo stato attuale, l'ipotesi prevalente che sia stato il marito ad agire per primo, ferendo a morte la moglie, per poi togliersi la vita. I corpi sono stati trovati in cucina, vicini. A terra c'erano due coltelli. La coppia, originaria della Romania, era in Italia da oltre dieci anni. L’autopsia chiarirà ulteriormente l'accaduto. Delle indagini si stanno occupando i carabinieri del Reparto operativo del Comando provinciale di Pescara e quelli della Compagnia di Montesilvano.

145 CONDIVISIONI
Donna uccisa in casa nell'Ennese, trovati un batticarne e un coltello accanto al corpo
Donna uccisa in casa nell'Ennese, trovati un batticarne e un coltello accanto al corpo
Morto in casa durante gioco di autoerotismo, la conferma in un video: corpo trovato dalla moglie
Morto in casa durante gioco di autoerotismo, la conferma in un video: corpo trovato dalla moglie
Omicidio Brunico: trovato un teschio insanguinato. Il killer voleva "evocare un demone"
Omicidio Brunico: trovato un teschio insanguinato. Il killer voleva "evocare un demone"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni