Mattia Caruso ucciso dalla fidanzata Valentina
27 Settembre 2022
12:43

Omicidio Mattia Caruso, accoltellato al cuore. Appello degli inquirenti: “Chi ha visto parli”

Nei pressi del luogo in cui è stato accoltellato a morte Mattia Caruso c’erano centinaia di persone. L’appello degli inquirenti è che chi ha visto qualcosa parli.
A cura di Davide Falcioni
Mattia Caruso (Facebook)
Mattia Caruso (Facebook)
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mattia Caruso ucciso dalla fidanzata Valentina

Chi ha ucciso Mattia Caruso, il trentenne di Albignasego accoltellato al cuore ad Albano Terme, in provincia di Padova?

E' la domanda a cui stanno gli inquirenti stanno da giorni cercando di dare una risposta: stando a quanto finora accertato dai carabinieri del comando provinciale della città veneta il giovane, che avrebbe compiuto 31 anni tra poche settimane, è stato trovato senza vita nella sua auto parcheggiata in via Colli Euganei. Il corpo era riverso in una pozza di sangue e le cure dei sanitari del 118 si sono rivelate del tutto vane

Da un primo esame medico, Caruso sarebbe stato ucciso da una ferita d'arma da taglio al petto, vicino al cuore. Fin da subito sono scattate le indagini per ricostruire quanto accaduto e ritrovare l'arma del delitto: i carabinieri hanno acquisito  le immagini delle telecamere della zona, con l'auspicio di recuperare un indizio, una targa di un auto, un volto che diano alle indagini una svolta decisiva.

Secondo quanto riporta Padova Oggi Mattia Caruso avrebbe ascoltato musica e trascorso la serata in un bar di Abano insieme alla fidanzata e intorno alle 23,30 sarebbe uscito. Alla compagna avrebbe detto di attenderlo in macchina, dovendo parlare con un conoscente. La lite e l'omicidio sono avvenuti nei pressi del parcheggio, mentre centinaia di persone si stavano divertendo  poco distante. Non a caso gli inquirenti hanno chiesto ad eventuali testimoni di farsi vivi e raccontare cosa hanno visto.

Ai carabinieri spetterà ora ricostruire cosa è successo: si scava a fondo sulla vita della vittima, sulle sue conoscente e su eventuali lati oscuri nel tentativo di stabilire il movente del delitto. Nessuna ipotesi è stata finora esclusa. Dopo essere stato pugnalato Caruso ha avuto la forza di risalire sulla auto, ma poco dopo ha accostato e si è accasciato. Si indaga per omicidio volontario.

I fratelli di Valentina Boscaro chiamano la famiglia Caruso:
I fratelli di Valentina Boscaro chiamano la famiglia Caruso: "Non c'entrano, anche loro soffrono"
Omicidio Mattia Caruso, il papà: “Valentina è un diavolo. È disumano ciò che ha fatto”
Omicidio Mattia Caruso, il papà: “Valentina è un diavolo. È disumano ciò che ha fatto”
Omicidio Mattia Caruso, Valentina Boscaro rischia l’ergastolo: “Non potrò più rivedere mia figlia”
Omicidio Mattia Caruso, Valentina Boscaro rischia l’ergastolo: “Non potrò più rivedere mia figlia”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni