191 CONDIVISIONI
25 Giugno 2022
19:10

Norma Megardi morta carbonizzata in auto, indagati genitori del 24enne fermato: “Erano suoi complici”

Sono indagati anche i genitori di Luca Orlandi, il 24enne fermato per l’omicidio dell’ex insegnante di inglese Norma Megardi scomparsa a Sale (Alessandria). Secondo gli inquirenti, i familiari sarebbero stati complici del giovane nel delitto e nella distruzione del cadavere. I due hanno respinto tutte le accuse.
A cura di Gabriella Mazzeo
191 CONDIVISIONI

C'è un nuovo risvolto nelle indagini sulla morte di Norma Megardi, l'ex insegnante d'inglese 75enne scomparsa nella giornata di lunedì 20 giugno a Sale (Alessandria). Sono infatti indagati anche i genitori di Luca Orlandi, il 24enne fermato la scorsa notte con l'accusa di omicidio. La coppia è a piede libero ma deve rispondere di omicidio volontario, incendio e distruzione di cadavere. I due hanno respinto tutte le accuse durante l'interrogatorio mentre gli investigatori ritengono che entrambi siano stati complici del figlio.

Il 24enne è stato fermato la scorsa notte dalle forze di polizia e ha confessato il delitto. Nel corso dell'interrogatorio, l'uomo avrebbe chiarito la dinamica dell'omicidio e agevolato il sequestro di altri reperti utili alle indagini. Secondo quanto accertato fino ad ora, il 24enne avrebbe dovuto pagare alla vittima circa 26oo euro. Orlandi infatti aveva preso in affitto il terreno di proprietà dell'ex insegnante ma, sempre secondo evidenze investigative, non corrispondeva da tempo le mensilità. Per questo motivo potrebbe aver ucciso la donna per poi dare fuoco all'auto nel tentativo di disfarsi del cadavere.

Le telecamere di videosorveglianza della zona avevano ripreso per l'ultima volta l'auto di Megardi nel pomeriggio di lunedì 20 giugno. La vettura si trovava su una strada che la vittima percorreva spesso. L'ex insegnante infatti era solita nutrire ogni giorno due cani randagi che si rifugiavano in una struttura abbandonata poco lontana dalla cascina di sua proprietà. Proprio qui le forze dell'ordine hanno concentrato le loro attività investigative: all'interno della cascina hanno infatti sequestrato alcuni strumenti ritenuti utili per il prosieguo delle indagini. Grazie agli accertamenti nei pressi del terreno agricolo sono riusciti a risalire a Orlandi, che ha subito ammesso le sue responsabilità davanti agli agenti.

Non è ancora chiara invece la posizione dei genitori del giovane. Il padre del 24enne lavorava come poliziotto ed è stato sospeso dal servizio, mentre la madre è casalinga. Durante l'interrogatorio hanno più volte dichiarato di non esser mai stati a conoscenza delle intenzioni del figlio.

191 CONDIVISIONI
Bari, morta la donna di 63 anni investita sulle strisce pedonali nei pressi di
Bari, morta la donna di 63 anni investita sulle strisce pedonali nei pressi di "Pane e pomodoro"
Ferrara, donna trovata morta in casa per possibile avvelenamento: fermata la figlia
Ferrara, donna trovata morta in casa per possibile avvelenamento: fermata la figlia
A1 Lodi-Casalpusterlengo, lancia sassi sulle auto: fermato un 22enne
A1 Lodi-Casalpusterlengo, lancia sassi sulle auto: fermato un 22enne
2.276 di gian90
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni