11.518 CONDIVISIONI
28 Maggio 2022
21:34

Neonato abbandonato in una cesta salvato dai carabinieri: aveva ancora il cordone attaccato

A Catania i carabinieri hanno trovato un neonato abbandonato in una cesta e con il cordone ombelicale ancora attaccato nella zona di via Rametta. A lanciare l’allarme una passante. Il piccolo sta bene, indagini in corso.
A cura di Ida Artiaco
11.518 CONDIVISIONI
I due carabinieri che hanno trovato il neonato nella cesta a Catania.
I due carabinieri che hanno trovato il neonato nella cesta a Catania.

È stato trovato in una cesta con il cordone ombelicale ancora attaccato un neonato, che è stato salvato dai carabinieri di Catania. Sono stati proprio i militari a rendere nota la storia del piccolo. In seguito alla segnalazione di una passante alla Centrale Operativa del Comando Provinciale tramite 112 Numero Unico di Emergenza, i carabinieri hanno scoperto il bimbo, un maschio di oltre 3,700 Kg venuto alla luce probabilmente poche ore prima del ritrovamento, mentre piangeva in una cesta nella zona di via Rametta, dietro un muretto. Era anche avvolto da una coperta.

Il piccolo è stato così affidato alle cure dei sanitari del 118 che lo hanno trasferito immediatamente con ambulanza all’ospedale Garibaldi Nesima di Catania. I medici, all’esito della prima visita, ne hanno confermato l’ottimo stato di salute prima di ricoverarlo presso il reparto di Neonatologia dove rimarrà in osservazione.

Sono in corso accertamenti per identificare l’autore del gesto e per capire il motivo dietro questa scelta, forse frutto di una tragedia della disperazione. Le notizie sono ancora frammentarie e anche i medici si augurano che la madre possa ripensarci e tornare indietro sui suoi passi.

Le competenti Autorità Giudiziarie sono state informate. I medici del pronto soccorso hanno infatti denunciato l’episodio ed allertato la Procura della Repubblica. Le prossime ore saranno di certo fondamentali per analizzare anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza poste in zona.

Non è la prima volta che si verificano episodi del genere. Sempre in Sicilia, a Ragusa, nel novembre 2020 fu ritrovato un neonato gettato nella spazzatura con cordone ombelicale attaccato. Fu salvato da un passante e ha poi trovato famiglia. Si ricordi anche il bimbo di circa un mese di vita ritrovato a Verona a ottobre 2020: era avvolto in una coperta di lana e piangeva.

11.518 CONDIVISIONI
Neonata abbandonata a Monza, i poliziotti:
Neonata abbandonata a Monza, i poliziotti: "Appena l'abbiamo trovata le abbiamo dato una carezza"
502.173 di Chiara Daffini
Uomo salvato dai carabinieri: voleva buttarsi sotto un treno dopo la fine di un amore
Uomo salvato dai carabinieri: voleva buttarsi sotto un treno dopo la fine di un amore
Ancora un suicidio nei carabinieri: maresciallo di 39 anni si è sparato con la pistola d'ordinanza
Ancora un suicidio nei carabinieri: maresciallo di 39 anni si è sparato con la pistola d'ordinanza
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni