584 CONDIVISIONI
21 Giugno 2021
13:41

Merano, ventenne morto folgorato sul tetto del treno: forse stava praticando parkour

Il ragazzo di 20 anni di Naturno trovato morto ieri mattina alla stazione di Merano è deceduto a seguito di una scarica elettrica della linea di alta tensione. La Polizia ha lanciato un appello affinché chi era insieme a lui si faccia avanti per raccontare le circostanze che ne hanno causato la morte.
A cura di Davide Falcioni
584 CONDIVISIONI

Il ragazzo di 20 anni è stato trovato morto ieri mattina alla stazione di Merano è deceduto a seguito di una scarica elettrica della linea di alta tensione. Il giovane non è stato trovato sui binari, ma sul tetto del treno. La vittima è Max Schupfer, residente a Naturno, in Alto Adige. In una nota la Questura ha fatto appello agli amici del ventenne affinché chi sa cosa è accaduto si faccia vivo quanto prima. Gli inquirenti sperano comunque di acquisire nuovi elementi dal cellulare della vittima, che deve tuttavia ancora essere sbloccato. Si presume che il ventenne possa aver filmato quello che stava facendo, ma sono ancora molti i punti oscuri a partire da dove il ragazzo è salito sul treno; le indagini pertanto proseguono.

Il ritrovamento del corpo del ventenne, originario della Val Venosta, è avvenuto ieri mattina alla stazione di Merano: il cadavere è stato scoperto sul tetto di un convoglio fermo in città e non invece sui binari come emerso in un primo momento. Fatale, stando a quanto accertato, sarebbe stato per lui il contatto con alcuni cavi elettrici dell'alta tensione che non gli hanno dato scampo, folgorandolo. Sull’accaduto, come detto, stanno indagando ora le forze dell’ordine. Non sono purtroppo rari, soprattutto nella zona tra il Burgraviato e la val Venosta, episodi che vedono protagonisti adolescenti e giovani alle prese con ‘l’arrampicata libera’ sui convogli locali, rischiando la propria vita. Si pensa che in questo caso il ventenne potesse aver praticato il parkour, l’ormai celebre disciplina di percorso urbano ad ostacoli. Nessun'altra ipotesi tuttavia è stata ancora esclusa e preziosi elementi arriveranno anche dalle immagini delle telecamere.

584 CONDIVISIONI
Sommariva Bosco, Samuele morto a 10 anni: "Forse vittima delle esalazioni della mietitura"
Sommariva Bosco, Samuele morto a 10 anni: "Forse vittima delle esalazioni della mietitura"
Muore dopo essere precipitato da 15 metri: stava installando un sistema di sicurezza anti caduta
Muore dopo essere precipitato da 15 metri: stava installando un sistema di sicurezza anti caduta
Si tuffa nel fiume Elsa durante giornata con gli amici: 17enne muore trascinato dalla corrente
Si tuffa nel fiume Elsa durante giornata con gli amici: 17enne muore trascinato dalla corrente
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni