1.755 CONDIVISIONI
9 Novembre 2022
19:36

Marley, il cane cieco che nessuno voleva adottare: dal canile a star del web

Marley è un pastore tedesco diventato famoso sul web grazie alla sua proprietaria, Carlotta, che tre anni fa lo ha adottato da un canile in Puglia: “Era cieco e nessuno lo voleva – spiega – io invece non ci ho pensato due volte e l’ho portato a casa”.
A cura di Chiara Ammendola
1.755 CONDIVISIONI
Marley
Marley

Da un canile pugliese all'affetto di una famiglia toscana, fino a diventare una vera e propria star del web. Si potrebbe riassumere così la storia di Marley, il pastore tedesco cieco che tre anni fa ha visto la sua vita cambiare per sempre quando Carlotta ha deciso di adottarlo.

“Era il 2019 quando ho letto un annuncio dedicato a lui e alla sorellina Asia sui social – racconta la donna dalla sua casa in provincia di Pisa – erano nel canile di Bari, abbandonati poiché nati ciechi. Io e mio marito non ci abbiamo pensato due volte e abbiamo deciso di adottare il maschietto, poiché fra i due era quello più in difficoltà”.

Marley e Marco
Marley e Marco

Pastore tedesco, Marley all'epoca aveva circa sei mesi e pesava 7 chili. “Ci hanno detto che non avrebbe mai salito le scale, ci hanno detto che in quanto cieco avrebbe girato sempre e solo in tondo – prosegue Carlotta nel suo racconto – insomma non ci hanno incoraggiato nell'adozione, ma noi ce ne siamo fregati. Adottare Marley ci ha arricchito la vita”.

Nonostante la sua patologia che lo ha reso totalmente cieco, per Carlotta e Marco è stato semplicissimo capire le esigenze di Marley che dal primo momento si è adattato benissimo alla sua nuova vita: “Lo abbiamo abituato a tutti i tipi di rumore, tanto che ora non paura nemmeno dei fuochi d'artificio”, spiega Carlotta.

“Quando gli abbiamo lanciato la prima palla, ha corso ed è andato a riprenderla senza problemi. Gli abbiamo insegnato a saltare i fossati: le prime volte mettendoci al di là della buca facendogli sentire la nostra voce e poi lasciandolo fare. Oggi Marley, quando incontra un ostacolo lo annusa e è perfettamente in grado di schivarlo o saltarlo da solo".

Marley e la sua Carlotta (Facebook)
Marley e la sua Carlotta (Facebook)

La vita di Marley ha iniziato pian piano ad appassionare gli amici social di Carlotta che ha così condiviso con maggiore costanza i video delle avvenute del suo cane speciale che col tempo è diventato una vera e propria star. Ad oggi sono infatti oltre 100mila i follower di Marley sui social.

Gite in barca, viaggi nella metro di Milano o ancora la semplice quotidianità in compagnia del gatto di casa che adora. I video di Marley lo hanno reso famoso sui social ma soprattutto hanno fatto capire che un cane che per tutti era destinato alla solitudine in un canile era invece pronto a dare e ricevere amore.

1.755 CONDIVISIONI
Morta nella neve, gara di solidarietà per adottare i cani: “Non voleva lasciarli per nessun motivo”
Morta nella neve, gara di solidarietà per adottare i cani: “Non voleva lasciarli per nessun motivo”
Ravenna, pitbull esce dal recinto del canile e azzanna bimbo di 10 anni che voleva adottare un cane
Ravenna, pitbull esce dal recinto del canile e azzanna bimbo di 10 anni che voleva adottare un cane
Dog sitter di 28 anni muore sbranata da 8 cani per strada:
Dog sitter di 28 anni muore sbranata da 8 cani per strada: "Quell'immagine mi perseguiterà sempre"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni