542 CONDIVISIONI
4 Giugno 2021
20:44

“Mamma denuncialo, papà è cattivo”, prende a pugni la moglie perché va a fare la spesa: figli la difendono

Il 33enne è stato arrestato dopo la denuncia sporta dalla moglie a Foggia. Da un banale litigio, l’inaudita violenza. Ma le aggressioni andavano avanti da oltre sette anni. Alla fine la donna è stata convinta dai figli di 4 e 7 anni: “Mamma fallo arrestare, papà fa il cattivo”. L’uomo deve rispondere di maltrattamenti e lesioni.
A cura di Biagio Chiariello
542 CONDIVISIONI

"Mamma fallo, papà fa il cattivo". Così due bimbi di 4 e 7 anni hanno convinto la madre a denunciare il loro padre, 33 anni, dopo l'ennesimo pestaggio. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri di Foggia con l'accusa di maltrattamenti e lesioni. Stando a quanto ricostruito dalle forze dell'ordine le aggressioni andavano avanti da oltre sette anni. L’ennesima lite in famiglia pare sia scaturita per motivi banali, su chi doveva recarsi a fare la spesa: la donna è stata picchiata solo perché aveva annunciato al marito di voler andarci coi figli e sua madre. Il 33enne le ha così sferrato un pugno in bocca che le ha procurato una ferita sul labbro inferiore. Il fatto è avvenuto in presenza della suocera dell'uomo e dei suoi due figli piccolissimi, di 4 e 7 anni. Questi ultimi avevano cercato di prendere le difese della madre scagliandosi contro il padre.

"Mamma fallo arrestare, papà fa il cattivo"

La vittima, ormai esasperata dal comportamento violento del marito, sollecitato da uno dei figli – "Mamma fallo, papà fa il cattivo" – sabato scorso si è così presentata presso il comando di stazione di Porta San Severo per denunciare l'accaduto. Immediato è stato il coordinamento tra la locale stazione carabinieri e gli uomini del 112 finalizzato prima a rintracciare il 33enne, trovato poco dopo presso la propria abitazione. Per lui è scattato subito il fermo e, al termine delle formalità di rito, come disposto dalla procura della Repubblica di Foggia, è stato tradotto presso la casa circondariale di Lucera. Il gip del tribunale di Foggia ha convalidato l'arresto, eseguito in flagranza di reato secondo il Codice rosso, e ha disposto l'allontanamento della casa familiare..

542 CONDIVISIONI
Bari, prende a pugni la moglie e la colpisce con un mattarello al volto: 55enne in carcere
Bari, prende a pugni la moglie e la colpisce con un mattarello al volto: 55enne in carcere
Denise Pipitone, l'ex moglie del papà Anna Corona: "Tutta Mazara sa che siamo innocenti"
Denise Pipitone, l'ex moglie del papà Anna Corona: "Tutta Mazara sa che siamo innocenti"
Bonus Inps senza Isee per le famiglie: quali possono essere richiesti fino al 31 dicembre 2021
Bonus Inps senza Isee per le famiglie: quali possono essere richiesti fino al 31 dicembre 2021
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni