Nuova ondata di maltempo sull'Italia, che comincerà la prossima settimana all'insegna di temporali e fenomeni meteorologici anche di una certa intensità. Per questo per domani, lunedì 30 novembre, la Protezione civile ha diramato un doppio avviso di allerta meteo sulle regioni che saranno più colpite dalla pioggia battente: arancione sulla Sardegna meridionale, che per il terzo giorno consecutivo sarà messa in ginocchio da rovesci violenti, e gialla su Basilicata, Puglia, parte di Calabria e Abruzzo. Ecco, di seguito, il dettaglio regione per regione.

Allerta meteo domani: le regioni interessate

La Protezione civile, come ha annunciato sul proprio sito ufficiale, ha diramato per domani, lunedì 30 novembre, in seguito alle previsioni, allerta meteo arancione e gialla su alcuni territori dell'Italia centro meridionale. Nello specifico, avviso di allerta arancione è stato diramato per la Sardegna (Bacini Flumendosa – Flumineddu, Gallura), e allerta gialla per le seguenti regioni:

  • Abruzzo: Bacino Basso del Sangro, Bacino del Pescara, Bacino dell'Aterno, Bacini Tordino Vomano, Marsica, Bacino Alto del Sangro;
  • Basilicata: Basi-A2, Basi-A1, Basi-C, Basi-B, Basi-E2, Basi-E1, Basi-D;
  • Calabria: Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale;
  • Molise: Frentani – Sannio – Matese, Litoranea, Alto Volturno – Medio Sangro;
  • Puglia: Salento, Tavoliere – bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Basso Fortore, Gargano e Tremiti, Puglia Centrale Adriatica, Sub-Appennino Dauno, Basso Ofanto, Puglia Centrale Bradanica;
  • Sicilia: Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie.

Le previsioni meteo di lunedì 30 novembre

Secondo le previsioni meteo di domani, lunedì 30 novembre, oltre a temporali su buona parte delle regioni centro-meridionali, è atteso un drastico calo delle temperature, a causa di venti freddi in arrivo dal Nord Europa, anche se nei territori settentrionali sarà accompagnato da tempo stabile. In settimana tra mercoledì e giovedì possibile qualche fiocco di neve anche nelle pianure del Nord-est e in Romagna.