Il maltempo non dà tregua all'Italia. Secondo le previsioni meteo di domani, domenica 24 gennaio, sono infatti attesi temporali e forti venti di burrasca con pericolo di mareggiate soprattutto al Centro Sud. Per questo la Protezione civile ha deciso di diramare un avviso di allerta meteo arancione su 6 Regioni, e cioè Calabria, Basilicata, Lazio, Molise, Umbria, ed Emilia-Romagna, e allerta gialla su buona parte delle Regioni centro-meridionali, sulla Provincia Autonoma di Bolzano e su ampi settori del Veneto. Ecco, di seguito, il dettaglio regione per regione.

L'elenco delle regioni in allerta meteo domani

Come si legge sul sito ufficiale della Protezione civile, "si prevedono venti da forti a burrasca, dai quadranti occidentali, su Sardegna, Molise, Campania e Basilicata, in estensione a Puglia, Calabria e Sicilia, con raffiche di burrasca forte, fino a tempesta sui settori tirrenici di Campania, Basilicata e Calabria centro-settentrionale, e si segnalano mareggiate lungo le coste esposte, anche violente". Per questo, sulla base dei fenomeni previsti, è stata valutata per la giornata di domani, domenica 24 gennaio, allerta arancione sulla Calabria nord-occidentale, sulla Basilicata meridionale, sui bacini del Lazio sud-orientali e su quelli nord occidentali del Molise, oltre che su Umbria, e su ampi settori settentrionali dell’Emilia-Romagna. Allerta gialla su buona parte delle Regioni centro-meridionali, sulla Provincia Autonoma di Bolzano e su ampi settori del Veneto per rischio temporali e idrogeologico e cioè: Campania, Toscana, Trentino Alto Adige, Marche, che si aggiungono alle precedenti.

Le previsioni meteo del 24 gennaio

Domani, domenica 24 gennaio, arriverà in Italia l'ennesima ondata di piogge battenti, che colpiranno, insieme al vento forte, gran parte delle regioni del Centro Sud sin dalle prime ore del mattino, con qualche nevicata sui rilievi intorno ai 900-1000m. Solo sulla Sicilia e nel sud della Puglia la mattina trascorrerà più asciutta. Al Nord invece, fatta eccezione per locali rovesci temporaleschi sul Levante ligure, il tempo si manterrà più tranquillo seppur minacciato da nubi sparse e da qualche banco di nebbia in Val Padana.