Ci sono aziende che sono molto attente alla natura e all'inquinamento causato dal loro lavoro e altre che invece lo son molto meno. Del primo gruppo fa parte sicuramente la Logos, piccola multinazionale delle traduzioni con sede a Modena che, con una decisione singolare, ha deciso di invogliare i propri dipendenti a lasciare l'auto a casa  e quindi a non inquinare per recarsi al lavoro. Come racconta La Gazzetta di Modena, infatti, la ditta ha regalato una bici elettrica a tutti i collaboratori dell'azienda in modo da permettere loro di lasciare l'auto in garage. "Qui in sede i nostri collaboratori si organizzano il lavoro individualmente. Solo che volevamo fare qualcosa in più, per dimostrare che è possibile fare un passo in avanti senza essere vincolati per forza alle quattro ruote" ha spiegato Marcos Vergara, presidente della Logos

Per i collaboratori in bici previste anche postazioni di ricarica e prese di corrente gratis in modo che possano riprendere il mezzo a due ruote a fine turno pronta per altri 50 km di autonomia. Del resto la ditta è facilmente raggiungibile usando le piste ciclabili in città  e l'azienda è convinta del risultato. "In pratica tutti arrivano qui da soli e crediamo che molti di loro si convertiranno alle biciclette elettriche a pedalata assistita soprattutto quando le temperature sono più miti. Ma per chi abita in città è comunque una bella comodità rinunciare allo stress del traffico e del parcheggio, viaggiando gratis e con tempi uguali o addirittura più brevi dell'auto" ha ricordato Vergara.