2.440 CONDIVISIONI
11 Gennaio 2022
21:36

Imprenditore veneziano si innamora di giovane online e vola in Costa d’Avorio: rapito per tre giorni

La Procura di Roma indaga sulla vicenda di Claudio Formenton, imprenditore veneziano di 64 anni, sequestrato per tre giorni in Costa d’Avorio lo scorso novembre: a quanto pare l’uomo si era invaghito di una giovane ivoriana che potrebbe aver attirato nella sua trappola altri italiani facoltosi.
A cura di Ida Artiaco
2.440 CONDIVISIONI

Si era innamorato di una ragazza conosciuta online, così aveva pensato di volare in Costa d'Avorio per conoscerla. Ma una volta atterrato per Claudio Formenton, imprenditore veneziano di 64 anni, è cominciato l'incubo: è stato sequestrato per tre giorni e poi liberato. Sulla vicenda indaga ora la Procura di Roma, che sta cercando di ricostruire esattamente quanto successo. Tutto è cominciato due mesi fa quando l'uomo è partito alla volta di Abidjan, in Costa d’Avorio.

Il suo obiettivo era quello di conoscere personalmente la giovane Olivia Martens, con cui chattava da qualche tempo, ma che è probabile che neppure esista. Era il 27 novembre scorso quando è partito, dicendo ai suoi familiari che sarebbe andato in Costa d'Avorio per collaborare coi volontari della comunità missionaria di Villaregia, impegnati sul posto. Una volta atterrato all'aeroporto di Abidjan, ha trovato ad attenderlo un tassista che mostrava una targhetta col suo nome. Pensando si trattasse di un collaboratore dei missionari, lo aveva seguito nella sua auto. Ma è proprio in quel momento che è cominciato il suo  sequestro, durato per tre giorni fino a che con un blitz, le forze dell’ordine locali hanno fatto irruzione in un albergo di Bonoua, dove era stato intanto trasferito, liberandolo.

Una volta tornato in Italia la Procura di Roma, che è competente per i sequestri dei connazionali all’estero, ha aperto un’inchiesta che ora sembra arrivata ad una svolta. Dalle indagini è infatti emerso che l'imprenditore era stato contattato sui social da una certa Olivia Martens, che gli aveva anche chiesto un aiuto economico per risolvere alcune questioni giudiziarie. Il 64enne avrebbe sempre respinto le richieste in denaro, ma avrebbe organizzato il viaggio per raggiungerla approfittando della collaborazione con i missionari. A questo punto, il suo rapimento potrebbe essere stato una trappola abilmente orchestrata dalla donna o dal gruppo di banditi, visto che gli inquirenti dubitano della sua esistenza. Gli investigatori sospettano che la misteriosa Olivia abbia adescato altri italiani facoltosi, sui cui si stanno concentrando le indagini.

2.440 CONDIVISIONI
Strage nel giorno della Festa della mamma: uccide i suoi tre bambini con l'aiuto del figlio 16enne
Strage nel giorno della Festa della mamma: uccide i suoi tre bambini con l'aiuto del figlio 16enne
Tre giorni di malattia al mese per le donne che hanno il ciclo: la bozza di legge in Spagna
Tre giorni di malattia al mese per le donne che hanno il ciclo: la bozza di legge in Spagna
Ma quale Primo maggio, per i giovani il lavoro è tornato schiavitù e non c’è nulla da festeggiare
Ma quale Primo maggio, per i giovani il lavoro è tornato schiavitù e non c’è nulla da festeggiare
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni