315 CONDIVISIONI
17 Settembre 2013
19:13

Imprenditore annuncia la chiusura ai dipendenti, poi si impicca

L’uomo di Piove al Sacco (Padova) ha prima avvertito i suoi dipendenti della chiusura dell’azienda, che produce ruote per biciclette, poi si è ucciso.
A cura di B. C.
315 CONDIVISIONI

In mattinata aveva radunato i suoi dipendenti, ai quali aveva comunicato la drammatica decisione: era costretto a chiudere la sua società, che produce ruote per bicicletta, per la mancanza di lavoro e per le troppe tasse. Poi l'imprenditore, un 57enne di Piove di Sacco (Padova), si è suicidato legandosi un cavo elettrico al collo. Il cadavere è stato rinvenuto nel giardino dell'azienda. Inutili i tentativi di rianimarlo dei medici del 118 . Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione. Secondo la ricostruzione de Il Mattino di Padova, l'uomo verso l'ora di pranzo è uscito dall'ufficio portando con sé una scala, dicendo ai dipendenti che andava nel cortile a prendere delle ruote. Non vedendolo più rientrare, dopo una mezz'ora, sono andati a chiamarlo e l'hanno visto esanime appeso al ramo di un fico, nel cortile. Erano le 14.

315 CONDIVISIONI
Covid, il piano per evitare chiusure da oggi a Natale
Covid, il piano per evitare chiusure da oggi a Natale
"Così ho denunciato una richiesta di tangente da 100mila euro”, il racconto dell’imprenditore D’Agata
"Così ho denunciato una richiesta di tangente da 100mila euro”, il racconto dell’imprenditore D’Agata
Per l'Unione Europea i rider sono lavoratori dipendenti: al lavoro sulla direttiva unica
Per l'Unione Europea i rider sono lavoratori dipendenti: al lavoro sulla direttiva unica
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni