26.922 CONDIVISIONI
10 Febbraio 2022
18:55

Follia a San Severo, senza green pass non può entrare in Comune: prende l’auto e sfonda il portone

I fatti questa mattina, 10 febbraio, all’ingresso di Palazzo Celestini. Travolta un’impalcatura, nessun ferito. Il 50enne era andato negli uffici per chiedere un certificato.
A cura di Biagio Chiariello
26.922 CONDIVISIONI

Una mattinata assai movimentata quella di oggi, 10 febbraio, al Comune di San Severo, in provincia di Foggia. Un 50enne del posto si è rifiutato di esibire il green-pass per accedere negli uffici di Palazzo Celestini, ha aggredito verbalmente i vigilantes; poi è salito in auto e si lanciato verso l’atrio dello stesso municipio, provocando seri danni.

Secondo la ricostruzione verso le ore 10.10 l'uomo si è recato negli uffici del comune vecchio) per un certificato. I vigilantes chiaramente gli hanno chiesto di esibire il certificato verde come da disposizioni ministeriali. Il cinquantenne, sprovvisto, si è opposto in maniera energica, riuscendo a svincolarsi dal controllo e a raggiungere l’ingresso dell’ufficio del gabinetto del sindaco. Gli uomini della sicurezza però sono riusciti a fermarlo per poi accompagnarlo verso l’uscita.

Finita qui? Assolutamente no. Dopo pochi minuti, il 50enne bordo della sua auto, una Fiat Uno Rossa, si è diretto nell'atrio del palazzo, scontrandosi con una Fiat Panda di proprietà comunale. Il forte impatto ha fatto crollare l’impalcatura e una parete installate per alcuni lavori di ristrutturazione nell’androne di Palazzo Celestini. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Sul posto è intervenuta la polizia locale per gli accertamenti del caso e ha identificato l'uomo che è stato denunciato.

Questo il comunicato di Palazzo Celestini:

Questa mattina grave episodio a Palazzo Celestini – Residenza Municipale. Un uomo, a cui è stato impedito l’accesso agli uffici comunali (dove voleva recarsi per ottenere una certificazione) perché risultato sprovvisto di green pass a seguito del controllo di routine dei vigilantes in servizio Raffaele Sciarra e Ciro Giustizia (è intervenuto anche il Luogotenente Benito Ceci della Global Secutiry) è successivamente entrato a forte velocità con il proprio automezzo nell’androne del Municipio terminando la folle corsa sulla Fiat Panda in dotazione al Comune parcheggiata dinanzi la recinzione del cantiere per i lavori che interessano la sede comunale, a sua volta abbattuta. Ulteriori danni sono stati provocati ad uno scooter – sempre di proprietà del Comune di San Severo – ivi parcheggiato. Notevoli i danni riportati, tanto lo spavento tra i presenti. Sul posto sono tempestivamente intervenuti gli agenti della Polizia Locale e della Polizia di Stato. L’uomo è stato identificato.

26.922 CONDIVISIONI
Chi ha già presentato il simbolo elettorale, dal partito dei No Green Pass a
Chi ha già presentato il simbolo elettorale, dal partito dei No Green Pass a "Follia creativa"
Nunzia Schilirò si candida alle elezioni: la vice questora No vax correrà con Italexit
Nunzia Schilirò si candida alle elezioni: la vice questora No vax correrà con Italexit
"Siamo tutti responsabili della morte di Diana Pifferi", Sala ai funerali della bimba uccisa dalla madre
568.554 di Chiara Daffini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni