Una mamma che porta la sua bambina in chiesa per la messa della domenica e che è costretta a uscire chiamando la polizia. È quanto sarebbe accaduto nella mattinata di ieri, domenica 24 novembre, a Firenze. Secondo quanto ricostruiscono le cronache locali, la signora – una donna filippina – sarebbe stata aggredita da un uomo che era arrivato in chiesa per la funzione religiosa. Quest’uomo, a quanto si apprende, avrebbe preso a calci la mamma sul sagrato della chiesa di San Jacopino, nel capoluogo toscano. Il motivo dell’aggressione? A quanto pare perché la figlia della signora aggredita, nella versione dell’aggressore, faceva troppa confusione e di conseguenza avrebbe disturbato la messa.

Tensione in chiesa, erano presenti tanti bambini del catechismo – Come ricostruito ancora dai quotidiani locali, in chiesa ci sono stati momenti di grande tensione, anche perché in quel momento erano presenti tanti bambini del catechismo. Da parte sua la donna presa a calci ha chiamato la polizia, che intervenuta sul posto ha identificato l'aggressore, un fiorentino, e ascoltato alcune testimonianze delle persone presenti alla funzione religiosa. Nelle prossime ore si capirà se dopo un’eventuale querela della vittima sarà denunciato oppure no.