308 CONDIVISIONI

Fidanzati morti carbonizzati dopo incidente, chiesta nuova perizia: forse coinvolta quarta auto

Indagini in corso per stabilire la dinamica dell’incidente in cui morirono carbonizzati a Savignano sul Panaro, in provincia di Modena, Lara Zanni e il fidanzato Stefano Papotto: nuova perizia per eventuale coinvolgimento di una quarta auto.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Ida Artiaco
308 CONDIVISIONI
Immagine

A quasi cinque mesi dall'incidente in seguito al quale morirono carbonizzati, continuano le indagini su quanto successo a Lara Zanni e Stefano Papotto, la coppia di fidanzati deceduta lo scorso 13 giugno. L'auto sulla quale viaggiano i due, una Toyota Yaris, avrebbe impattato frontalmente con una Mercedes guidata da un 27enne di Vignola, a Savignano sul Panaro, in provincia di Modena.

La novità delle ultime ore, rivela Il Resto del Carlino, sarebbe il giallo sulla presenza di quarta auto, sulla quale sono stati richiesti dal pm De Santis ulteriori approfondimenti. È stata infatti disposta una perizia cinetica per definire l’esatta dinamica dell’incidente perché pare accertata la presenza "di un altro soggetto presente sul luogo teatro del sinistro, negli istanti in cui il sinistro si verificava".

Lo schianto a Savignano
Lo schianto a Savignano

A svolgerla sarà il perito reggiano Bruno Turci, che giurerà lunedì mattina in tribunale a Modena. Gli esiti della stessa potrebbero mutare in modo determinante la posizione dei due attuali indagati, e cioè il 27enne alla guida della Mercedes, indagato per l’ipotesi di reato di omicidio stradale plurimo, e un 39enne originario di Taranto, anche lui iscritto nel registro degli indagati per la stessa ipotesi di reato, ma anche per aver abbandonato la scena dell’incidente subito dopo l'impatto. Dall'analisi dei video registrati dalle telecamere di sorveglianza era infatti emerso anche il suo coinvolgimento nel sinistro.

Lara e il fidanzato stavano tornando da un weekend trascorso al mare quando si è verificato lo schianto frontale. Dopo l'impatto, la loro auto è stata avvolta dalle fiamme ed entrambi sono morti carbonizzati. Da qualche tempo convivevano a Sassuolo, dopo un percorso di studi condiviso nell'indirizzo alberghiero. Hanno lasciato i genitori, due sorelle un fratello.

308 CONDIVISIONI
Incidente sull'Adriatica a Vasto, scontro frontale tra auto: 3 morti, tra cui una 15enne, e 1 ferito
Incidente sull'Adriatica a Vasto, scontro frontale tra auto: 3 morti, tra cui una 15enne, e 1 ferito
Schianto al ritorno dalla gara di ballo, Piero e Lorenza morti nello scontro frontale
Schianto al ritorno dalla gara di ballo, Piero e Lorenza morti nello scontro frontale
Treviso, auto finisce nel fossato pieno d'acqua: Chiara muore a 25 anni, gravissimo il compagno
Treviso, auto finisce nel fossato pieno d'acqua: Chiara muore a 25 anni, gravissimo il compagno
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views