14.035 CONDIVISIONI
5 Giugno 2022
19:37

Fan di Vasco morti in incidente, raccolti più di 150mila euro per le tre figlie di Silvia e Ugo

Una raccolta fondi lanciata dai colleghi di Silvia, morta con il marito Ugo in un incidente mentre erano diretti al concerto di Vasco, ha superato quota 150mila euro. I soldi sono per le tre figlie minorenni della coppia, rimaste improvvisamente orfane di entrambi i genitori.
A cura di Tommaso Coluzzi
14.035 CONDIVISIONI

La storia di Silvia Ruscelli e Ugo Beltrammi ha commosso il mondo. Marito e moglie, partiti in moto per Trento, per andare al concerto di Vasco Rossi, sono morti in un terribile incidente il 20 maggio scorso. In circostanze ancora da chiarire, la moto su cui viaggiavano si è impennata improvvisamente e si è schiantata contro un camion. La maggiore preoccupazione si è concentrata – al di là dell'enorme dolore per la tragedia in sé – sulle tre figlie minorenni della coppia di coniugi, che hanno rispettivamente diciassette, tredici e otto anni.

Così è partita immediatamente una grandissima iniziativa di solidarietà, portata avanti dai colleghi e dalle colleghe di Silvia, che lavorava come oncologa nell'Istituto tumori della Romagna. Una raccolta fondi per le tra figlie della coppia che è rimbalzata immediatamente sul web, arrivando a mettere insieme in poco tempo oltre 150mila euro. "La tragedia di Silvia, oncologa dell’Irst, e del marito Ugo ha colpito tutti – scrivono nella pagina di crowdfunding – al dolore per la perdita così improvvisa e prematura di due vite si aggiunge la preoccupazione verso le loro tre bimbe". Perciò la raccolta fondi: "Riteniamo che sia la maniera migliore per restituire qualcosa ad una persona che ha dato tanto alla lotta contro il cancro in Romagna e ai pazienti che ha incontrato".

E infatti nella stessa pagina vengono citate alcune testimonianze di ex pazienti dell'oncologa morta nell'incidente: "Una persona speciale – si legge – mi è stata accanto per 7 anni dandomi sempre la forza per lottare con una dolcezza e umanità infinite". E ancora: "Sei stata la luce nella mia malattia, devo solo ringraziarti per averti conosciuto – scrive un'altra persona – eri brava, dolce, disponibile". Poi i colleghi concludono ribadendo: "Silvia ha fatto la sua parte per i pazienti della Romagna, ora sta a noi fare la nostra per le sue bimbe". Al momento la cifra raccolta è 151mila euro, ma sale di minuto in minuto in una gara di solidarietà commovente. Anche se – in ogni caso – non sarà mai abbastanza alta.

14.035 CONDIVISIONI
Fulmine si abbatte vicino la Casa Bianca, tre morti e un ferito grave
Fulmine si abbatte vicino la Casa Bianca, tre morti e un ferito grave
Tragico incidente nella notte nel Ravennate, coinvolte due auto e una moto: 3 morti e 3 feriti gravi
Tragico incidente nella notte nel Ravennate, coinvolte due auto e una moto: 3 morti e 3 feriti gravi
"Dammi 200mila euro e faccio assumere tuo figlio". Un arresto in Puglia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni