241 CONDIVISIONI
Richiami e ritiri di prodotti alimentari
6 Settembre 2021
15:54

Crackers eliminati dai supermercati, l’allerta del Ministero Salute: “Trovati corpi estranei”

L’allerta del Ministero: in alcuni lotti di Cracker salati a marchio Bennet potrebbe esserci la presenza di corpi estranei. La società produttrice è la Nuova Industria Biscotti Crich SPA, il cui stabilimento di produzione dove questo prodotto si trova nella località di Zenson di Piave, in provincia di Treviso.
A cura di Biagio Chiariello
241 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Richiami e ritiri di prodotti alimentari

Un nuovo avviso di richiamo di prodotti alimentari per rischio fisico è stato diffuso nell'apposita sezione del sito web ufficiale del Ministero della Salute: in alcuni lotti di Cracker salati a marchio Bennet potrebbe esserci la presenza di corpi estranei.

I prodotti interessati dal provvedimento sono i seguenti:

  • Cracker salati in superficie, 500g, marchio Bennet, commercializzati a nome Nuova industria biscotti Crich spa, prodotti nello stabilimento di Zenson di Piave (TV), numero di lotto 6031, data di scadenza 22/07/2022

Chiaramente se qualche consumatore può avere acquistato questo articolo alimentare, il consiglio è quello di riconsegnarlo subito al punto vendita di riferimento. In tal modo sarà possibile ottenere un rimborso della cifra spesa.

Tra gli ultimi richiami pubblicati sul sito del Ministero Della Salute ricordiamo quello riguardante alcuni lotti di sughi surgelati ai quattro formaggi e alla carbonara, riferibili al marchio Più Gusto. Il ritiro per “possibile presenza di ossido di etilene in una additivo (farina di semi di carrube) impiegata dal fornitore Unigrà Srl nella materia prima Bravo Crem (prodotto UHT per preparazioni di cucina) impiegata nella produzione”; e sempre all'inizio di agosto (e sempre per il rischio ossido di etilene) sono stati ritirati alcuni lotti di sorbetti alla frutta venduti in barattoli di vetro da 500 grammi e sono prodotti da SEGEL Srl nello stabilimento di Porta Garibaldi (Ferrara). Lo stesso motivo ha portato a luglio al richiamo di burger e cotolette prodotti per Despar Italia Carl e Pam Panorama Spa da Kioene nello stabilimento di via Caltana 43 a Villanova di Camposampiero, in provincia di Padova.

241 CONDIVISIONI
Vetro nell'insalata, scatta l'allerta alimentare del Ministero della Salute: "Non mangiatela"
Vetro nell'insalata, scatta l'allerta alimentare del Ministero della Salute: "Non mangiatela"
Frammenti di vetro in tre alimenti, Esselunga ritira prodotti: l'allerta del Ministero della Salute
Frammenti di vetro in tre alimenti, Esselunga ritira prodotti: l'allerta del Ministero della Salute
Salame a rischio listeria: prodotto richiamato dal Ministero della Salute. Il lotto ritirato
Salame a rischio listeria: prodotto richiamato dal Ministero della Salute. Il lotto ritirato
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni