Una buona notizia per la Lombardia che questa mattina ha accolto l'arrivo di un importante carico proveniente dalla Cina e contenente materiale per la sorveglianza sub intensiva. L'annuncio è stato fatto con un videomessaggio dall'assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera: "Sono le 9 del mattino e sono qui in Fiera con il presidente della Croce Rossa regionale Antonio Arosio – spiega l'assessore – un camion della Croce Rossa ha viaggiato per tutta la notte e ci ha portato direttamente dalla Cina materiale per la sorveglianza sub intensiva. Si tratta di un aiuto concreto che consentirà a 30 nostri cittadini oggi di poter continuare a respirare".

Proprio in merito all'ospedale da campo da 400 posti di terapia intensiva per l'emergenza coronavirus che potrebbe essere realizzato all'interno della Fiera di Milano, ieri è stato presentato un primo prototipo proprio all'interno dei padiglioni che dovrebbero ospitare la nuova struttura. "Ho avuto un incontro con il dottor Bertolaso e con i suoi tecnici, c'è la massima disponibilità per realizzare questa struttura, all'orizzonte ci sono le condizioni per arrivare a una soluzione positiva e a una soluzione rapida" , ha sottolineato il presidente della regione Lombardia Attilio Fontana. "Potrà essere un punto di riferimento per tutto il nostro paese, se il virus si dovesse diffondere in altre aree", ha spiegato il governatore che ha chiarito che i finanziamenti privati permettono di coprire "quasi tutta la spesa". Il costo per l'allestimento, ha specificato il presidente di Fondazione Fiera Milano Enrico Pezzali, "è di circa 10 milioni" a cui si deve aggiungere quello di tutte le apparecchiature elettroniche per cui la Regione ha fatto una call internazionale.

tot. contagiati 105.792
31 marzo 2.107
tot. guariti 15.729
31 marzo 1.109
tot. deceduti 12.428
31 marzo 837