5.541 CONDIVISIONI
Covid 19
17 Marzo 2020
16:56

Cina invia altri medici e infermieri: con loro ventilatori per le terapie intensive

Dieci tonnellate di materiale sanitario arriveranno domani a Milano a bordo di un volo cargo decollato da Shanghai: la donazione è stata effettuata da alcune province cinesi che hanno messo a disposizione trenta ventilatori polmonari, 400mila mascherine, 60mila kit diagnostici, farmaci, 5.500 tute protettive, 6.700 occhiali protettivi e molto altro.
A cura di Davide Falcioni
5.541 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Dieci tonnellate di materiale sanitario arriveranno domani a Milano a bordo di un volo cargo decollato da Shanghai: la donazione è stata effettuata da alcune province cinesi che hanno messo a disposizione trenta ventilatori polmonari, 400mila mascherine, 60mila kit diagnostici, farmaci, 5.500 tute protettive, 6.700 occhiali protettivi e molto altro. Aiuti che aggiungono a quelli già arrivati nei giorni scorsi. Il Ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio su Fb ha spiegato inoltre che "l'aereo trasporterà anche due gruppi di medici, infermieri ed esperti cinesi che si recheranno a Milano e Firenze".

Il capo della Farnesina ha aggiunto che presto "partirà un altro volo cargo per la Cina che porterà in Italia altri 100 ventilatori polmonari e almeno altri 2 milioni di mascherine, in parte già acquistate dalla Protezione Civile e dal commissario straordinario per le strutture ospedaliere, in parte oggetto di donazioni. Mentre dalla Germania sono in arrivo oltre 1.500 tute mediche destinate agli ospedali della Lombardia. L'Italia non è sola e oggi tutto il mondo deve parlare una sola lingua: quella dell'umanità", conclude Di Maio.

Giovedì scorso sono arrivati in soccorso ai medici italiani i primi nove dottori cinesi, esperti nel trattamento del nuovo coronavirus. Il governo di Pechino ha inoltre inviato decine di tonnellate di forniture sanitarie comprendenti farmaci, mascherine, respiratori e tutto ciò che oggi si sta rivelando indispensabile per contrastare l'emergenza: "Abbiamo portato con noi 31 tonnellate di materiali fra cui si trovano apparecchi per la respirazione, tute, mascherine. Ci sono anche medicinali antivirali e sangue e plasma di persone ricoverate per il Covid 19. In questo modo, ci auguriamo di poter aiutare l'Italia a combattere questa battaglia e a vincerla. Siamo riusciti in pochissimo tempo a raccogliere tutti i materiali necessari. Il percorso per venire qui non è stato facile, abbiamo preso un volo ad hoc dalla Cina a Roma. Abbiamo portato anche la settima versione della soluzione clinica contro il Covid 19, la versione più aggiornata in questo momento, e quella del piano di controllo e prevenzione del virus. Sono risultati che sono il frutto del duro lavoro dei nostri colleghi cinesi e ci auguriamo che possano essere utili all'Italia", ha dichiarato il capo della croce rossa cinese.

5.541 CONDIVISIONI
29596 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni