7 Gennaio 2022
17:18

Clima, oltre 400 stazioni meteo di tutto il mondo nel 2021 hanno battuto i record di caldo

Quattrocento stazioni meteo di tutto il mondo lo scorso anno hanno registrato temperature record: tra queste, anche i 48,8 gradi di Siracusa dell’11 agosto.
A cura di Davide Falcioni
Ph by Christopher Furlong/Getty Images
Ph by Christopher Furlong/Getty Images

Ricordate i 48,8 gradi registrati lo scorso 11 agosto, alle ore 13 e 14 minuti, in contrada Monasteri, nell'entroterra di Siracusa? Mai in Europa era stata toccata una temperatura simile e – a scanso di equivoci – la Società Meteorologica Italiana – Nimbus confermò che quel dato era assolutamente attendibile visto che la stazione di rilevamento era "regolarmente manutenuta, collocata su suolo naturale, in condizioni opportune per corrette misure". Insomma, non si trattava di un errore, e a confermare ancora una volta che il 2021 è stato un anno preoccupante dal punto di vista meteorologico è il climatologo Maximiliano Herrera, che da 30 anni monitora le condizioni meteo estreme di tutto il mondo pubblicando un elenco annuale di tutti i record battuti. Ebbene, nel 2021 oltre 400 stazioni meteo di tutto il pianeta hanno fatto registrare temperature mai toccate prima.

Cambiamento–climatico
Cambiamento–climatico

Secondo l'esperto gli ultimi sei anni sono stati i sei più caldi mai registrati. Nel 2021 dieci paesi – Oman, Emirati Arabi Uniti, Canada, Stati Uniti, Marocco, Turchia, Taiwan, Italia, Tunisia e Dominica – hanno battuto o eguagliato il loro record nazionale; 107 paesi hanno superato il loro record mensile di temperatura più alta e cinque hanno battuto il loro record mensile di  temperatura più bassa. A livello continentale in Europa, come visto, sono stati toccati i 48,8 gradi ad agosto. A luglio invece erano stati raggiunti i 54,4 gradi a Furnace Creek, nella Death Valley degli Stati Uniti: si è trattato della temperatura più alta registrata in modo affidabile sulla terra. La meteorologa Patricia Nying'uro, co-fondatrice di Climate Without Borders e con sede presso il Dipartimento meteorologico del Kenya, ha ricordato che nel Paese africano non è piovuto per due stagioni costringendo il governo a ricorrere agli aiuti alimentari per la prima volta in molti anni. "La causa è certamente il cambiamento climatico. Stiamo ancora studiando i dati per il 2021, ma pensiamo che in alcune regioni del Kenya la temperatura sia stata 2,1 gradi superiore rispetto alla media.

L'evento chiave del 2021 per la comunità scientifica di meteorologi e climatologi è stata l' ondata di caldo estremo che ha colpito la costa occidentale degli Stati Uniti a giugno/luglio, portando una cupola di calore e ha battuto i precedenti record di oltre cinque gradi. Secondo Maximiliano Herrera "lo scorso anno è stato pieno di eventi estremi, ma se devo citarne uno, penso a quello della cosa ovest degli USA; è stata la madre di tutte le ondate di caldo. Confesso, non avrei mai creduto che fosse fisicamente possibile arrivare a certi livelli".

Con Apocalisse 4800 caldo record oltre i 40°C: quando arriva il picco, le previsioni meteo del weekend
Con Apocalisse 4800 caldo record oltre i 40°C: quando arriva il picco, le previsioni meteo del weekend
Meteo, oggi il picco del caldo: dove sono attesi 40 gradi e quando e dove arriveranno i temporali
Meteo, oggi il picco del caldo: dove sono attesi 40 gradi e quando e dove arriveranno i temporali
Allerta meteo per maltempo e caldo da bollino rosso sabato 23 luglio: le regioni a rischio
Allerta meteo per maltempo e caldo da bollino rosso sabato 23 luglio: le regioni a rischio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni