91 CONDIVISIONI

Chi sciopera oggi 17 novembre 2023: dalla scuola alla sanità, tutti i settori che si fermano

Lo stop indetto oggi 17 novembre da Cgil e Uil riguarderà molte categorie: fermi anche pubblico impiego, pompieri e racconta rifiuti. La precettazione voluta da Salvini ha ridotto lo sciopero per treni e mezzi pubblici a 4 ore. Tutto regolare negli aeroporti.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Biagio Chiariello
91 CONDIVISIONI
Immagine

Per oggi venerdì 17 novembre 2023 Cgil e Uil hanno indetto uno sciopero generale contro la manovra. Dai mezzi pubblici locali alla scuola passando per la sanità, i vigili del fuoco, la raccolta dei rifiuti; e ancora i treni – ma non il trasporto aereo – saranno molte le categorie che aderiranno alle proteste.

Va comunque detto che i rappresentanti dei sindacati hanno accettato la precettazione imposta dal ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Matteo Salvini, che ha portato alla riduzione dello sciopero dei trasporti da 8 a 4 ore. Il leader della Lega aveva duramente criticato la convocazione di questa serrata, evidenziando come durata di 8 avrebbe comportato un disagio eccessivo, e aveva appunto deciso di “precettarlo”, cioè di limitarne la durata.

La mobilitazione nazionale sarà comunque di 8 ore per tutte le altre categorie.

Quali sono le motivazioni dello sciopero generale

I sindacati Cgil e Uil chiedono con questo sciopero di "aumentare stipendi e pensioni; rinnovare i contratti nazionali rafforzando il potere d’acquisto e detassando gli aumenti; abbattere i divari che colpiscono le donne".

Chiedono inoltre al governo di combattere l'evasione fiscale, di approvare "una vera riforma delle pensioni", di "difendere e rilanciare il servizio sanitario nazionale anche aumentando i livelli salariali; approvare un piano straordinario di assunzioni nella sanit̀a e in tutti i settori pubblici e della conoscenza; finanziare le leggi su non autosufficienza e disabilit̀a; aumentare le risorse per il trasporto pubblico locale; rifinanziare il fondo sostegno agli affitti".

Fermi bus, metro, tram e treni per 4 ore

Per quanto riguarda i trasporti dunque l'orario della protesta è stato dunque ridotto a 4 ore e sarà dalle 9 alle 13. Per quanto riguarda i mezzi pubblici locali (bus, metro e tram) sono garantite le corse da inizio servizio diurno alle 8.59 e dalle 13. Non è garantito invece il servizio dalle 9 alle 13.

Lo sciopero coinvolge anche il personale del gruppo Fs Italiane e Italo, sempre dalle 9 alle 13. La mobilitazione può comportare modifiche al servizio, anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione. Maggiori informazioni sui servizi garantiti in caso di sciopero sono disponibili sui canali digitali di Fs e Italo o presso il personale di assistenza clienti e le biglietterie.

Stessa fascia oraria per il trasporto marittimo e il trasporto merci ferroviario.

Sciopero della scuola venerdì 17 novembre

Alla serrata partecipano anche i lavoratori della scuola di ogni ordine e grado, aderenti alle sigle sindacali che parteciperanno allo sciopero, compresa l’università e la ricerca, incroceranno le braccia per l’intera giornata.

Gli studenti si uniscono alla protesta, evidenziando l’ampio supporto nel settore dell’istruzione.

Dalle 8.30 alle 10, a Roma è previsto un corteo della Rete degli Studenti Medi da piazza Barberini a piazza del Popolo, lungo via Sistina, piazza Trinità dei Monti e viale Gabriele D'Annunzio. Ci saraà anche una manifestazione a piazza dell'Esquilino di alcuni collettivi studenteschi e un corteo dalla Piramide al ministero dell'Istruzione di Opposizione studentesca d'Alternativa e di Cambiare Rotta.

Sciopero di 24 ore del personale sanitario

Nel settore sanitario Nursind (il sindacato infermieristico) ha proclamato uno sciopero di 24 ore del personale, al netto del mantenimento dei servizi essenziali.

I buoni propositi a mezzo stampa, seppure di autorevoli membri del governo, non sono sufficienti. Solo un cambio di passo concreto sui contenuti della Legge di Bilancio può davvero tranquillizzare gli infermieri, una categoria sempre più ridotta all'osso e per di più demoralizzata da promesse di valorizzazione professionale rimaste sulla carta. È per queste ragioni che la protesta è inevitabile".

Per questo l’Asl si scusa anticipatamente con gli utenti per eventuali disagi nell’erogazione dei servizi sanitari (esami, ambulatori) e amministrativi (prenotazione esami, accettazione) anche affidati a ditte esterne. Saranno comunque garantiti tutti i servizi minimi essenziali previsti per il settore della sanità e, per quanto riguarda le attività connesse all’assistenza diretta ai degenti, sarà data priorità alle emergenze e alla cura dei malati più gravi e non dimissibili.

Fermi vigili del fuoco, addetti ai rifiuti e postini

Per i Vigili del fuoco l'astensione era già stata ridotta a 4 ore, sempre dalle 9 alle 13.

Ma lo sciopero di 8 ore o interno turno di lavoro riguarda anche gli addetti alla raccolta rifiuti e lavoratori dell'igiene ambientale, le poste e i servizi postali. Insieme a questi settori, le attività di servizio collegate come le mense.

Anche taxi e autostrade partecipano allo sciopero generale

Anche per i taxi prevista fino alle 24 l'astensione della prestazione o parte di essa, come pure per autonoleggio con conducente e senza e trasporti funebri.

Scioperano dalle 00.01 alle 24 per un’intera prestazione lavorativa o di parte di essa gli addetti alla viabilità di autostrade e Anas (verranno garantiti i servizi minimi funzionali ad assicurare la sicurezza della circolazione stradale).

Regioni del centro

Lo sciopero di 8 ore riguarderà oggi inoltre le Regioni del Centro e quindi le lavoratrici e i lavoratori delle rimanenti categorie, del settore privato: dai metalmeccanici all'edilizia, al commercio.

Va ricordato che la mobilitazione di Cgil e Uil si articola su 5 giornate di scioperi a livello interregionale: lunedì 20 novembre toccherà alla Sicilia; venerdì 24 alle Regioni del Nord; lunedì 27 alla Sardegna e venerdì 1 dicembre delle Regioni del Sud.

91 CONDIVISIONI
Sciopero treni oggi lunedì 12 febbraio 2024: orari garantiti Trenitalia, Italo e motivazioni dello stop
Sciopero treni oggi lunedì 12 febbraio 2024: orari garantiti Trenitalia, Italo e motivazioni dello stop
Sciopero aerei oggi venerdì 9 febbraio 2024, orari e voli garantiti: trasporto a rischio per 24 ore
Sciopero aerei oggi venerdì 9 febbraio 2024, orari e voli garantiti: trasporto a rischio per 24 ore
Chi sciopera oggi 24 gennaio 2024, a rischio i trasporti: gli orari garantiti città per città
Chi sciopera oggi 24 gennaio 2024, a rischio i trasporti: gli orari garantiti città per città
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni