2.469 CONDIVISIONI
Covid 19
3 Aprile 2020
18:34

Borrelli: “L’unica data certa per la fine delle misure di contenimento anti contagio è il 13 aprile”

Il capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, in conferenza stampa per fare il punto sull’emergenza Coronavirus, ha ricordato che l’unica data certa per la fine del blocco delle attività produttive non essenziali, e dello stop agli spostamenti dei cittadini, è quella del 13 aprile: “Non posso permettermi di dare una data, anticipando le decisioni del governo. Non avendo gli elementi non posso divulgare queste comunicazioni”.
A cura di Annalisa Cangemi
2.469 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Salgono a quasi 200mila i casi totali di coronavirus in Italia, per l'esattezza 119.827, con un aumento di 4.585 in un giorno, leggermente meno dei +4.668 di ieri e +4.782 di mercoledì. Sono i dati forniti dal bollettino quotidiano della Protezione Civile, da cui si evince un trend sostanzialmente stabile.

Secondo il bollettino, gli attualmente positivi sono 85.388 (+2.339, in calo rispetto al +2.477 di ieri), i guariti sono 19.758 (con un balzo di 1.480 oggi, contro i 1.431 di ieri), le vittime sono 14.681, con un aumento di 766 in un giorno, praticamente lo stesso di ieri (760). Si conferma il trend di diminuzione complessiva dei ricoveri rispetto ai numeri delle scorse settimane: le persone attualmente in ospedale con sintomi sono 28.741, con un aumento di 201 su ieri (quando erano stati 137), quelle in terapia intensiva sono 4.068, appena 15 più di ieri. Infine, 52.579 sono in isolamento domiciliare, 2.123 più  di ieri.

Il capo della Protezione civile, a proposito del termine delle misure restrittive ha spiegato che l'unica data certa per il momento è quella indicata dal premier Conte e dal ministro della Sanità Speranza: "A oggi la sola data è quella del 13 aprile", ha spiegato. "Alcune mie parole sono state equivocate. Ho solo detto che le misure sono determinate in base all'evoluzione della situazione in atto, perché quello che stiamo fronteggiando è un virus nuovo e non possiamo fare previsioni. Mi dispiace che il mio ragionamento sia stato trasformato in un titolo. Non posso permettermi di dare una data, anticipando le decisioni del governo. Non avendo gli elementi, non posso dare queste comunicazioni".

Per quanto riguarda l'obbligo di indossare le mascherine Borrelli ha aggiunto: "Non sappiamo ancora se sarà necessario indossare o meno le mascherine. Al momento l'importante è mantenere il distanziamento sociale e rispettare certe regole: io attualmente non la porto, anche se con questo non voglio dire che è inutile".

2.469 CONDIVISIONI
31057 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni