136 CONDIVISIONI
28 Luglio 2021
18:36

Bolzano, uccide l’amico a coltellate dopo una lite: si sospetta esoterismo

Una banale lite si è trasformata in tragedia a Brunico, in provincia di Bolzano, dove la scorsa notte un cittadino polacco ha ucciso a coltellate un uomo in un appartamento del centro storico della città. A casa del killer sono stati trovati teschi e scheletri: si sospetta esoterismo.
A cura di Davide Falcioni
136 CONDIVISIONI

Una banale lite si è trasformata in tragedia a Brunico, in provincia di Bolzano, dove la scorsa notte un cittadino polacco ha ucciso a coltellate un uomo in un appartamento del centro storico della città. Stando a quanto è stato possibile accertare la vittima è Maximum Zanella, 30 anni, residente a Brunico, ma nato in Russia. Il killer è rimasto ferito nella colluttazione ed è dovuto ricorrere alle cure ospedaliere. Lì avrebbe riferito ai medici come sono andati i fatti e che avrebbe gettato nel fiume Rienza il coltello e il cellulare dopo aver commesso il delitto.

Oskar Kozlowski, questo il nome dell'assassino, è stato fermato pochi minuti dopo essere stato curato dagli agenti di polizia: si tratta di un giovane polacco di 21 anni, amico della vittima Maximum Zanella. L'uomo ha raccontato di aver ucciso il trentenne dopo un'accesa lite. Nel frattempo nel fiume Rienza le forze dell'ordine hanno dato inizio alle ricerche per trovare l'arma del delitto.

Le indagini su cosa è accaduto sono tuttora in corso. Si sospettano anche riti esoterici: nell'appartamento di Oskar Kozlowski sarebbero stati trovati anche teschi e scheletri di plastica. Dei due giovani si sa che si conoscevano. Al momento il movente dell'omicidio non affatti chiaro, affermano i carabinieri. Sul posto c'è il pubblico ministero di turno.

136 CONDIVISIONI
Lite per il barbecue a Milano, pensionato spara e uccide il vicino 34enne: chi era la vittima
Lite per il barbecue a Milano, pensionato spara e uccide il vicino 34enne: chi era la vittima
936 di Videonews
Femminicidio a Fagnano Castello, nel Cosentino: uccide la moglie a coltellate dopo una lite
Femminicidio a Fagnano Castello, nel Cosentino: uccide la moglie a coltellate dopo una lite
Usa il telefono dell'amico e scopre che ha violentato la figlia di 8 anni: padre lo uccide
Usa il telefono dell'amico e scopre che ha violentato la figlia di 8 anni: padre lo uccide
5.306 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni