Secondo il bollettino aggiornato ad oggi, sabato 24 aprile, del Ministero della Salute, sono 13.817 i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Italia (ieri erano stati 14.761). I test effettuati nell’ultime giornata, tra tamponi antigenici e molecolari, sono stati 320.780. Dall’inizio della pandemia i contagi da Covid-19 registrati in Italia salgono a 3.949.517. I casi attualmente positivi sono 461.448 (-4.095), mentre nelle ultime 24 ore i decessi per Covid sono stati 322 (ieri erano 342), per un totale di 119.021 morti dall’inizio dell’emergenza sanitaria. I guariti dal Covid sono 3.351.461 (+17.587). La Regione in cui si registrano più casi su base giornaliera è la Lombardia. Le dosi di vaccino somministrate in Italia sono in totale 17.095.530 e 5.041.929 le persone che hanno effettuato anche il richiamo completando il ciclo vaccinale.

I nuovi casi Regione per Regione

In totale i casi di Coronavirus registrati in Italia dall’inizio dell’epidemia sono 3.949.517. Qui di seguito la tabella con tutte le cifre riportate dal bollettino e i numeri relativi agli incrementi Regione per Regione nelle ultime 24 ore:

  • Lombardia: +2.313
  • Veneto: +976
  • Campania: +2.012
  • Emilia Romagna: +984
  • Piemonte: +821
  • Lazio: +1.266
  • Puglia: +1.255
  • Toscana: +886
  • Sicilia: +1.095
  • Friuli Venezia Giulia: +204
  • Liguria: +279
  • Marche: +287
  • P.A. Bolzano: +76
  • Abruzzo: +137
  • Calabria: +544
  • Umbria: +105
  • Sardegna: +254
  • P.A. Trento: +75
  • Basilicata: +157
  • Molise: +46
  • Valle d'Aosta: +45

Tamponi e tasso di positività

In totale i tamponi effettuati oggi in Italia, sommando test antigenici e molecolari, sono stati 320.780. Il tasso di positività è al 4,3% (-0,4%).

Ricoveri e terapie intensive

In calo i pazienti ricoverati nei reparti Covid degli ospedali: rispetto a ieri sono 469 in meno nei reparti di area medica, per un totale di 20.971 posti occupati. In terapia intensiva, invece, si registra un calo di 85 pazienti nelle ultime 24 ore (143 ingressi del giorno), per un totale di 2.894 di persone ricoverate in area critica.