23 Dicembre 2019
13:37

Bimba di 5 anni con rara scoliosi: intervento innovativo a Torino, usate barre magnetiche

Un delicato intervento chirurgico con “barre di accrescimento magnetiche” è stato eseguito all’ospedale Regina Margherita di Torino su una bimba di 5 anni affetta da una rara scoliosi mai diagnosticata prima. La tecnica mini invasiva ha permesso alla paziente di riprendere la vita normale dopo una settimana.
A cura di Susanna Picone

Un delicato e innovativo intervento chirurgico è stato effettuato per la prima volta all’ospedale Regina Margherita di Torino. La paziente è una bambina di cinque anni e di appena undici chili di peso affetta da una rara scoliosi mai diagnosticata prima. La bambina è stata sottoposta a un innovativo intervento chirurgico di correzione nel capoluogo piemontese: per la prima volta su un caso del genere sono state usate barre di accrescimento magnetiche, che correggono la scoliosi senza effettuare successivi interventi chirurgici per gli allungamenti. Si tratta di una tecnica mini invasiva che ha permesso alla giovanissima paziente di riprendere la vita normale dopo una settimana. Da quando aveva due anni, la bimba presentava una forma particolarmente aggressiva di scoliosi con tendenza a un rapido peggioramento. Il trattamento seguito fino a poco tempo fa con corsetti ortopedici e busti gessati aveva il solo obiettivo di impedire che la situazione peggiorasse ulteriormente e di far sì che la bambina potesse arrivare all'età idonea al trattamento chirurgico, solitamente a 7-8 anni.

La tecnica innovativa usata a Torino – L’intervento tradizionale di correzione della scoliosi si effettua solitamente con barre di accrescimento meccaniche che correggono la scoliosi senza bloccare la crescita della colonna vertebrale ma questo metodo necessita di successivi interventi chirurgici per allungare le barre e seguire la crescita della colonna vertebrale. In questo caso, invece, dato il rapido peggioramento delle condizioni della piccola, i medici hanno deciso di anticipare l’intervento e utilizzare la tecnica innovativa che non prevede chirurgie successive. L’intervento di correzione della scoliosi è stato realizzato con successo al Regina Margherita di Torino e con indubbio beneficio per la piccola paziente, che già una settimana dopo l’operazione ha ripreso le sue normali attività quotidiane.

Agenti Usa sparano ma sbagliano e uccidono bimba di 8 anni, per i pm non hanno colpa
Agenti Usa sparano ma sbagliano e uccidono bimba di 8 anni, per i pm non hanno colpa
3 di Videonews
Agenti Usa sparano ma sbagliano e uccidono bimba di 8 anni, per i pm non hanno colpa
Agenti Usa sparano ma sbagliano e uccidono bimba di 8 anni, per i pm non hanno colpa
Non ci sarà nessun Green pass per i bambini dai 5 agli 11 anni
Non ci sarà nessun Green pass per i bambini dai 5 agli 11 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni