1.013 CONDIVISIONI
30 Agosto 2021
15:17

Bassetti inseguito e minacciato per strada da un no vax: “Ci ucciderete coi vaccini, la pagherete”

L’infettivologo del San Martino di Genova aggredito per strada. È stato inseguito e minacciato da un 46enne che riprendendolo col telefonino gli ha urlato: “Ci ucciderete tutti con questi vaccini e ve la faremo pagare”. “Lo Stato, la magistratura, devono prendere una posizione forte”, ha commentato Bassetti.
A cura di Susanna Picone
1.013 CONDIVISIONI

L'infettivologo dell’ospedale San Martino di Genova Matteo Bassetti inseguito e minacciato da un uomo. È accaduto nella serata di ieri, domenica 29 agosto, nel quartiere di Albaro a Genova. L'aggressore, denunciato dalla polizia per minacce gravi, ha incontrato per strada il professore e ha iniziato a inseguirlo riprendendolo col cellulare e urlandogli frasi offensive tra cui "Ci ucciderete tutti con questi vaccini e ve la faremo pagare”. Bassetti è poi riuscito ad allontanarsi e ha chiamato la polizia consentendo così a una pattuglia della Digos e a una volante di bloccarlo. Gli agenti hanno identificato il presunto no vax, un incensurato genovese 46enne, che lo aveva inseguito e minacciato e lo hanno denunciato. Alla scena ha assistito anche un passante, che ha confermato sia la dinamica dei fatti che le offese indirizzate a Bassetti. La Digos e la polizia postale stanno svolgendo accertamenti anche per identificare altre persone che nei mesi scorsi hanno minacciato e insultato l’infettivologo sui social e al telefono.

Bassetti: "Continue minacce, situazione insostenibile"

Minacce che hanno spinto lo stesso Bassetti a intervenire: "Un'aggressione verbale che non è diventata fisica solo perché è intervenuta la polizia. Negli ultimi 2 o 3 giorni la situazione è diventata insostenibile. Ricevo anche chiamate a vuoto e minacce sul cellulare, mi hanno craccato il numero di telefono mettendolo su gruppi Telegram. Bisogna intervenire finché è possibile, io lo dico da 4 mesi che non si può interpretare il movimento No vax come movimento di singoli. È un movimento sovversivo. Lo Stato, la magistratura, devono prendere una posizione forte”, così a Lapresse il direttore della clinica di malattie infettive dell'ospedale San Martino. Il professore chiede di essere maggiormente tutelato dalla magistratura: “Bisogna che ci sia un'azione a difesa di chi ha messo la faccia a favore dei vaccini”.

1.013 CONDIVISIONI
Matteo Bassetti contro i no-vax in Tv: "Obbligo vaccinale per mandare carabinieri a casa a prenderli"
Matteo Bassetti contro i no-vax in Tv: "Obbligo vaccinale per mandare carabinieri a casa a prenderli"
La lettera dell'infermiere di Trieste ai no vax: "Qui è l'inferno, venite a vedere"
La lettera dell'infermiere di Trieste ai no vax: "Qui è l'inferno, venite a vedere"
Chi decide sulla vaccinazione ai figli se uno dei genitori è No Vax?
Chi decide sulla vaccinazione ai figli se uno dei genitori è No Vax?
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni