Tragedia a Bassano del Grappa, dove oggi intorno a mezzogiorno una donna di una trentina d'anni ha perso la vita in seguito a un violento incidente avvenuto in Monte Asolone, poco lontano dallo stadio “Mercante”. Stando alle prime indiscrezioni la donna viaggiava insieme al compagno e la coppia  era reduce dallo scippo di un orologio Rolex del valore di oltre 20 mila euro. Sembra che i due stessero scappando ad alta velocità.

La vettura su cui viaggiavano i due presunti borseggiatori si è scontrata con una Renault Clio e l'impatto è stato violentissimo. Per la vittima non c'è stato niente da fare, visto che la donna è stata schiacciata dalla stessa vettura su cui viaggiava, dopo essere stata sbalzata fuori dal parabrezza. Al volante invece c’era un uomo, suo probabile complice della rapina portata a termine poco prima in città, rimasto invece illeso. Il decesso della trentenne è stato constatato sul posto e si è atteso della Procura il nulla osta per la rimozione del cadavere.

Gli accertamenti condotti dai carabinieri hanno consentito di ricostruire gli antefatti della folle corsa della Ford su cui erano i due fuggitivi, anche se saranno necessari ulteriori approfondimenti. L’incidente è avvenuto a mezzogiorno, in una zona residenziale del quartiere di San Vito. Sul posto anche un mezzo dei vigili del fuoco per ripristinare la viabilità della strada, rimuovendo i mezzi incidentati. L’orologio è stato rinvenuto nell’abitacolo e sarà restituito al legittimo proprietario a fine indagine.