13 Ottobre 2021
08:54

Anziana entra per sbaglio nel cortile di una villetta: sbranata da due cani davanti a una bimba

I fatti sono avvenuti a Sassuolo, provincia di Modena. La vittima si chiamava Carla Gorzanelli, 89 anni, pare sia sfuggita alla sorveglianza della badante e, in stato confusionale, è entrata nel cortile di una villetta. Lì è stata assalita da due Amstaff davanti a una bambina che era in attesa della madre.
A cura di Biagio Chiariello

Sarebbe entrata per errore, in stato confusionale, nel cortile privato di una villetta ed è stata sbranata da due cani di razza Amstaff  (una razza ‘cugina' del Pitbull, purtroppo non nuova a casi di cronaca simili). È successo ieri sera a Sassuolo (Modena). Lo riporta il Resto del Carlino. La vittima aveva 89 anni e si chiamava Carla Gorzanelli. Abitava a pochi metri di distanza: pare che si fosse allontanata da casa sfuggendo alla sorveglianza della badante. L'attacco è avvenuto davanti a una bambina, figlia dei proprietari dell'abitazione, che era davanti al cancello della villa in attesa della madre. Sorpresa dalla presenza della signora, la piccola l'avrebbe anche invitata ad uscire ma non c'è stato il tempo: i due cani di famiglia l'hanno azzannata fino ad ucciderla.

Cosa è successo a Sassuolo

Sul posto sono intervenuti la squadra mobile della Polizia, i carabinieri e la scientifica, oltre al 118, anche se per l'anziana era già troppo tardi. Sul luogo della tragedia è poi arrivato anche il figlio dell'anziana, che stava cercando la madre allontanatasi da casa: "Non era mai uscita dall'abitazione, non so come sia potuto accadere" ha detto l'uomo. Le telecamere di videosorveglianza della villa potrebbe dare qualche risposta in merito alla dinamica dei fatti. Fondamentali saranno anche le testimonianze dei presenti, a partire da quella della bambina che, come accennato, avrebbe assistito impotente all'aggressione. I due cani, è una delle ipotesi, potrebbero aver assalito l'89enne per istinto protettivo nei confronti della stessa piccola. Da accertare, inoltre, se ci fossero dei cartelli per segnalare la presenza dei cani di grossa taglia, per quanto gli animali si trovassero all’interno di una proprietà privata.

Bimba abbandonata in Ucraina, la mamma: "Non c'entra nulla con me, non la sentivo mia figlia"
Bimba abbandonata in Ucraina, la mamma: "Non c'entra nulla con me, non la sentivo mia figlia"
Previsioni meteo 15 novembre: inizio settimana all'insegna del maltempo, temporali da Nord a Sud
Previsioni meteo 15 novembre: inizio settimana all'insegna del maltempo, temporali da Nord a Sud
Maltempo Sicilia, un morto dopo tromba d’aria: grandine e strade piene di ghiaccio nel Catanese
Maltempo Sicilia, un morto dopo tromba d’aria: grandine e strade piene di ghiaccio nel Catanese
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni