Quella che vedete è una istantanea del “tradizionale” lancio delle colombe bianche dalla finestra papale, con papa Ratzinger che completava il cerimoniale dell’incontro con i giovani dell’Azione Cattolica. Un incontro atteso con grande trepidazione da migliaia di ragazzi che quest’anno, a differenza di quanto sempre avvenuto, non ha visto la liberazione delle colombe da parte del Pontefice. Papa Francesco ha infatti deciso di rispettare il “copione tradizionale” dell’ultima domenica di gennaio, facendosi accompagnare alla finestra della terza loggia del palazzo Apostolico da un bambino e una bambina appartenenti a due diverse parrocchie romane (che hanno letto un messaggio dell’Azione Cattolica di Roma), ma facendo un’eccezione per quanto riguarda il lancio delle colombe.

Al loro posto, una “mongolfiera contenente messaggi di pace e palloncini”, che i ragazzi hanno fatto librare in volo per la gioia del Pontefice, che ha commentato: “Vi ringrazio, e vi incoraggio a proseguire con gioia il cammino cristiano, portando a tutti la pace di Gesù Grazie, ragazzi! A tutti auguro buona domenica e buon pranzo. Per favore, pregate per me”.

Durante l’Angelus, invece, Bergoglio aveva ricordato le persecuzioni e le divisioni nel mondo cristiano, rinnovando l’appello all’unità del mondo cattolico. Infine un accorato invito affinché si fermino le operazioni belliche in Ucraina e si persegua l’obiettivo della pace ad ogni costo.