26 CONDIVISIONI

Turismo del sonno: nel 2024 gli italiani in vacanza vogliono dormire

Gli italiani in vacanza cercano relax: la scelta delle mete del 2024 si baserà soprattutto sulla qualità del sonno, dormire è in cima alla lista dei desideri.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Giusy Dente
26 CONDIVISIONI
Immagine

Cosa cercano gli italiani quando viaggiano? C'è chi ama le vacanze all'insegna dell'avventura e chi punta su mete ricche di cultura per perdersi tra musei e librerie. Ci sono poi i travel addicted che vanno alla ricerca di esperienze di totale immersione nella natura e quelli che per nulla al mondo rinuncerebbero al lusso, prediligendo quindi strutture dotate di ogni comfort. Il report Travel Trends 2024 di Skyscanner analizza le tendenze più gettonate del settore, per quanto riguarda i comportamenti dei viaggiatori. I dati sono il risultato di uno studio annuale, un'indagine che prende in esame i dati di ricerca e di prenotazione di Skyscanner e che ha come obiettivo fare previsioni sul prossimo anno. Nel 2024 i turisti italiani sembra che andranno alla ricerca di una cosa su tutte: relax!

Il turismo del sonno: gli italiani cercano il relax

Il turismo del sonno (sleep tourism) è una tendenza in crescita. La vita di tutti i giorni può mettere duramente alla prova, soprattutto nelle grandi città, dove i ritmi frenetici diventano a lungo andare difficili da reggere. I tempi di lavoro estremamente dilatati lasciano poco spazio per riposarsi, danno sempre meno la possibilità di svuotare la mente. Ecco perché proprio le vacanze possono diventare un'ottima occasione per recuperare il sonno perduto e quindi anche le energie. Sempre più persone sono interessate a questo aspetto, quando scelgono la meta del weekend fuori porta, della gita o della vacanza lunga. Il turismo del sonno è quello di chi va alla ricerca di vacanza di assoluto riposo, senza attività particolarmente impegnative, senza eccessivi sforzi fisici: si punta a liberare davvero la mente e a rigenerare a fondo il corpo. Insomma, si stacca la spina e si mette in pausa lo stress della quotidianità. Essenziale è dormire bene e migliorare la qualità del sonno.

Immagine

I dati del report

Skyscanner nel report Travel Trends 2024 riporta dati che non lasciano spazio a dubbi: ben il 60% degli italiani oggi organizza le vacanze prestando grande attenzione alla qualità del sonno. Dalla ricerca emerge appunto che dormire è in cima alla lista dei desideri dei viaggiatori italiani. Il 37% afferma di riuscire a riposare meglio proprio in occasione delle vacanze. In generale, quasi la metà (il 44% per la precisione) sostiene di non riuscire a dormire le 7-8 ore a notte consigliate. Il 26% sceglie strutture dove la qualità del sonno sia garantita.

Immagine

Dove cercare relax assoluto

Dai dati di Skyscanner, sembrano essere due le città che più di tutte offrono relax e riposo, permettendo di migliorare la qualità del sonno: Hội An in Vietnam e Santorini in Grecia. Il dato si basa recensioni raccolte da TripAdvisor, in particolare sul volume di recensioni a cinque stelle date agli hotel tra l'1 gennaio 2023 e il 3o giugno 2023. La prima è una delle città più turistiche del Paese asiatico, dichiarata patrimonio Unesco per la grande varietà di testimonianze culturali che l'hanno plasmata: culture indigene, cinese, giapponese, europee. La seconda è forse la più famosa tra le isole greche, caratterizzata dalle iconiche casette bianche che si affacciano sul mare. Se dormire è in cima alla lista dei desideri dei viaggiatori italiani, seguono a ruota: osservare la fauna selvatica (22%), fare sport acquatici (17%) e apprendere una nuova arte o abilità (16%).

26 CONDIVISIONI
Mouth taping, dormire con un cerotto sulla bocca per migliorare il sonno: l'esperto spiega i rischi
Mouth taping, dormire con un cerotto sulla bocca per migliorare il sonno: l'esperto spiega i rischi
Oscar del turismo 2023: tra i vincitori in Europa ci sono dei resort italiani
Oscar del turismo 2023: tra i vincitori in Europa ci sono dei resort italiani
La tendenza viaggi del 2024 è l’en plein air: spopola la vacanza a contatto con la natura
La tendenza viaggi del 2024 è l’en plein air: spopola la vacanza a contatto con la natura
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views