36 CONDIVISIONI
Carnevale 2024

Carnevale di Fano 2024: date, programma e costo dei biglietti per il getto dei dolciumi

Il Carnevale di Fano, che inizia sabato 27 gennaio e si conclude il 13 febbraio, è uno dei più antichi d’Italia. Con il suo tradizionale “Getto dei dolciumi” e il Rogo del Pupo, ogni anno l’evento si riempie di persone che assistono alle sfilate dei carri e agli spettacoli.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Arianna Colzi
36 CONDIVISIONI
Carnevale di Fano | Foto Carnevale di Fano
Carnevale di Fano | Foto Carnevale di Fano
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Carnevale 2024

Il Carnevale di Fano torna come ogni anno ad animare le Marche. Dal 28 gennaio all'13 febbraio il "carnevale più dolce dal 1347", la città in provincia di Pesaro e Urbino si riempirà di carri, feste, sfilate e maschere. Si tratta di uno degli eventi più antichi d'Italia, insieme al carnevale di Venezia, simbolo di una tradizione antica. Uno dei momenti simbolici del Carnevale di Fano è il Getto, ossia il lancio, dei dolciumi che, ogni anno, piovono dai carri. Per partecipare alla sfilata dei carri è necessario pagare un biglietto, acquistabile online o sul posto.

Quando inizia il Carnevale di Fano 2024, le date e il programma

Il Carnevale di Fano inizia il 28 gennaio. Gli appuntamenti principali saranno, ovviamente, nelle due domeniche successive, 4 e 11 febbraio, ma la conclusione delle feste arriverà solo il 13 febbraio, Martedì Grasso. Il programma ha già preso avvio dal 17 gennaio, con qualche evento in preparazione al weekend del 27 e 28 gennaio. Nelle tre domeniche che animeranno il carnevale tante sono le attività previste dal programma.  Domenica 28, in zona Pincio, per la precisione in viale Gramsci, prende il via alle 10 il Carnevale dei bambini, con tanto di animazione e festa in piazza XX Settembre. All1 15, sempre in viale Gramsci, prende il via la prima sfilata di carri e getto di dolciumi. Alla stessa ora sul palco Corridoni si terrà Senza Volto, uno spettacolo musicale.

Un carro del carnevale
Un carro del carnevale

Domenica 4 febbraio, invece, biciclettata alle 9.30 con partenza da piazza XX Settembre. Anche questa domenica è previsto il Carnevale dei Bambini, mentre alle 11 a palazzo Bracci Pagani si terrà Disturbi… di cuore, spettacolo teatrale dell'Associazione Cuore in collaborazione con Fanocuore e Ex Novo Compagnia Teatrale. Nel pomeriggio spazio alla seconda sfilata dei carri, mentre alle 15 spazio alla musica sul palco Corridoni con i The Cross Walkers by Beatle Senigallia.

Carnevale di Fano
Carnevale di Fano

L'ultima domenica di Carnevale, l'11 febbraio, a palazzo Bracci Pagani dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 19 si terrà il Carnevale a mattoncini Lego, un laboratorio per famiglie e bambini a cura di MarcheBrick. Anche per questa domenica, si terrà il Carnevale dei bambini seguito, il pomeriggio a partire dalle 15, dall'ultima sfilata di carri con un'ospite d'eccezione: Beatrice Venezi, direttrice d'orchestra. Grande festa per il 13 febbraio, Martedì Grasso, a partire dalle 15.30. In piazza XX settembre si terranno le danze popolari a cura dell'Associazione Musica dell'anima in collaborazione con la onlus A.I.S.P.O.D e gruppo folkloristico Li matti di Montecó. Dalle 17, al Duomo di Fano, andrà in scena Il mio grido giunga fino a te da Thomas S.Eliot. Dalle 18.30, invece si terrà la cerimonia della riconsegna delle chiavi al sindaco seguita dal Rogo del Pupo, con la chiusura ufficiale del Carnevale. Alle 21 gran finale con l'estrazione della lotteria.

Carnevale di Fano | Foto Pro Loco di Fano
Carnevale di Fano | Foto Pro Loco di Fano

Quando ci sarà il famoso getto dei dolciumi e come partecipare

Il getto dei dolciumi è uno degli eventi simbolo del Carnevale di Fano. Non si lanciano coriandoli ma dolci, caramelle, cioccolatini e molto altro dai carri allegorici che sfilano. Il getto si terrà nelle tre domeniche di carnevale (28 gennaio, 4 e 11 febbraio) e, per coloro che vorranno, è possibile anche prenotare un posto su uno dei carri per partecipare al getto. Per farlo, basta chiamare il numero 0721.803866. Per coloro che, invece, vorranno assistere al getto "dal basso" l'obiettivo sarà quello di tornare a casa con quanti più dolci possibili.

Il Getto al Carnevale di Fano
Il Getto al Carnevale di Fano

La mappa del Carnevale di Fano 2024

Per tutti coloro che non hanno mai visitato Fano, gli organizzatori del carnevale mettono a disposizione una cartina della città, con evidenziati i monumenti principali e tutte le aree coinvolte dalle attività. Nella mappa è evidenziata la sfilata dei carri che occuperà tutto viale Gramsci, che circonda le mura del centro storico. Sono segnalati anche gli infopoint e i palazzi che ospiteranno spettacoli, laboratori e il carnevale dei mattoncini lego.

La cartina di Fano
La cartina di Fano

Costo dei biglietti e dove acquistarli

Ma quindi quanto costa partecipare al Carnevale di Fano? Dipende da che posto si vuole acquistare. Lungo la sfilata dei carri saranno disposte delle tribune e dei box, ma saranno acquistabili anche i biglietti non numerato lungo la sfilata. Quest'ultimo costa 13 euro, ma sono presenti diverse riduzioni, anche per coloro che sceglieranno di arrivare a Fano con Trenitalia. Un posto nel box o nella tribuna costa 18 euro: per entrambe le postazioni non sono previste riduzioni. Inoltre, è possibile comprare i biglietti anche alle casse all'ingresso del percorso. Per tutte le altre informazioni, è possibile consultare la pagina dedicata.

Un carro del carnevale
Un carro del carnevale

La storia del Carnevale di Fano

Le origini di questo prestigioso carnevale risalgono all'età del Medioevo, precisamente al 1347, rendendolo uno degli eventi più antichi del Paese. A partire dal 1400, poi, grazie ai Malatesta cresce la popolarità di quello che fino a poco tempo prima veniva definito "palio carnevale". Questa ricca famiglia decise di rendere ufficiali i festeggiamenti del carnevale: all'epoca fu un grande successo perché, per un giorno, grazie a costumi e maschere, si abbattevano le differenze tra classi sociali. Nel 1700, addirittura, si racconta che Giacomo III Stuart, figlio del re Giacomo II, venne dall'Inghilterra per assistere ai 10 giorni del carnevale. Oltre al già menzionato Getto, un'altra delle storiche attività del Carnevale di Fano è il Rogo del Pupo. Dagli anni Cinquanta, il Pupo, maschera tipica del carnevale locale, assume le sembianze del personaggio più celebre di quel periodo storico. Il Martedì Grasso si tiene il Rogo, appunto, dove il Pupo viene bruciato in segno di sacrificio.

Il Rogo del Pupo
Il Rogo del Pupo
36 CONDIVISIONI
20 contenuti su questa storia
Carnevale 2024 a Roma e provincia: il programma degli eventi e delle sfilate per i bambini
Carnevale 2024 a Roma e provincia: il programma degli eventi e delle sfilate per i bambini
Quando si festeggia il Carnevale di Rio 2024 e quanto costa partecipare all'evento
Quando si festeggia il Carnevale di Rio 2024 e quanto costa partecipare all'evento
Carnevale di Ivrea 2024, date e come partecipare alla storica Battaglia delle Arance
Carnevale di Ivrea 2024, date e come partecipare alla storica Battaglia delle Arance
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views