14 Marzo 2022
9:30

Maximilian Davis è il nuovo Direttore creativo di Salvatore Ferragamo

A partire dal 16 marzo Maximilian Davis sarà ufficialmente il nuovo Direttore creativo di Salvatore Ferragamo.
A cura di Giusy Dente
ph credit: Lee Whittaker
ph credit: Lee Whittaker

A partire dal 16 marzo comincerà una nuova era, per il brand Salvatore Ferragamo. La Maison ha nominato Maximilian Davis come nuovo Direttore Creativo. Il designer londinese prenderà il posto di Paul Andrew, prima Direttore delle calzature donna e poi Direttore creativo, uscito di scena mesi fa.

Chi è Maximilian Davis

Maximilian Davis è nato a Manchester in una grande famiglia afro-caraibica. Dopo il diploma presso il London College of Fashion, nel 2020 ha lanciato il suo marchio omonimo, ottenendo immediatamente riscontri positivi a livello internazionale. In un'intervista rilasciata a Highsnobiety ha dichiarato di aver ricevuto grande supporto e stimolo dalla comunità londinese, ma di essersi sempre molto affidato alle sue origini e a ai racconti familiari, per trarre ispirazione. I suoi mentori sono stati la stilista britannica Grace Wales Bonner e la stilista nigeriana Mowalola Ogunlesi.

Il movimento Black Lives Matter è stato una spinta decisiva per imprimere la sua storia nelle collezioni: "Questo è stato il punto di apertura per me e tante altre persone per avere una conversazione sulla razza. E ora ci sono molte persone disposte a sedersi e ascoltare" ha spiegato. Non a caso, la collezione Primavera/Estate 2021 della sua etichetta si ispirava al Carnevale di Trinidad. All'evento era proibita la presenza degli schiavi. Solo con l'abolizione della schiavitù nel 1838, gli africani hanno potuto costruire una propria versione del Carnevale, coi loro colori e la loro musica. A distanza di due anni dal debutto sulla scena internazionale, arriva per lui il prestigioso incarico di Direttore Creativo, per Salvatore Ferragamo.

Le reazioni alla nomina di Maximilian Davis

L'Amministratore Delegato Marco Gobbetti ha commentato entusiasta l'arrivo di Davis. Ha speso per lui parole di stima e ammirazione, motivando la decisione di averlo in squadra: "L’unicità e la precisione della sua visione, l’altissimo livello qualitativo ed un'estetica personale e distinta ne fanno uno dei migliori talenti della sua generazione. Il suo lavoro è definito da eleganza, sensualità e costante ricerca della qualità. Grazie alla sua prospettiva moderna, scriverà un nuovo, emozionante capitolo per questa Maison, fondata su creatività, artigianalità, raffinatezza e straordinari valori umani".

Davis ha a sua volta condiviso la notizia della nomina a Direttore creativo su Instagram, commentando: "Sono profondamente onorato di entrare a far parte di Ferragamo e grato per l'opportunità di poter contribuire all’evoluzione del patrimonio storico della Maison. La dedizione di Ferragamo alla raffinatezza e all’eleganza senza tempo è una grande fonte di ispirazione. Non vedo l’ora di sviluppare la mia visione sulle grandi basi di qualità e d’innovazione dell’artigianalità italiana".

La rivoluzione di Salvatore Ferragamo: il nuovo logo è un omaggio al genio del calzolaio delle star
La rivoluzione di Salvatore Ferragamo: il nuovo logo è un omaggio al genio del calzolaio delle star
Salvatore Ferragamo collezione uomo Autunno/Inverno 2020-21
Salvatore Ferragamo collezione uomo Autunno/Inverno 2020-21
532 di Stile e trend
Marco De Vincenzo è il nuovo Direttore creativo di Etro
Marco De Vincenzo è il nuovo Direttore creativo di Etro
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni