5.826 CONDIVISIONI
28 Novembre 2022
12:59

I Maneskin alla conquista di Boston: si esibiscono sul palco tra gonne e tanga in vista

Prosegue il tour dei Maneskin in America. A Boston la band ha sfoggiato un look coordinato: Victoria e Ethan con camicetta corta, Damiano e Thomas con la gonna e laccetti del tanga bene in vista per tutti.
A cura di Giusy Dente
5.826 CONDIVISIONI

I Maneskin stanno girando il mondo col loro Loud Kids Tour, che presto li riporterà anche in Italia. L'acclamatissima band si esibirà a Napoli, Milano, Torino, Roma, Bari, Firenze, Bologna: tutte date quasi sold out. Intanto i quattro componenti del gruppo sono alle prese con la conquista del nord America: la stanno girando in lungo e in largo, portando la loro energia e la loro musica travolgente da San Francisco a Detroit, da Toronto a Montreal. Prima di toccare anche New York e Las Vegas (a dicembre), si sono esibiti a Boston. Damiano, Victoria, Ethan e Thomas sul palco danno sempre il massimo e amano stupire i loro fan con look sempre più originali e unici.

Lo stile unico dei Maneskin

Sono lontani i tempi in cui i Maneskin si esibivano per le strade di Roma. I giovanissimi componenti del gruppo hanno proseguito con determinazione la loro strada, senza mai arrendersi e facendo tanta gavetta. X-Factor è stato solo l'inizio, Sanremo e l'Eurovision sono state conferme, ma quello che sta accadendo adesso è forse anche più di quanto avessero sognato. Concerti in ogni parte del mondo, l'affetto di un pubblico vastissimo, singoli di successo, un album in uscita. E non mancano premi e riconoscimenti, l'ultimo ritirato agli American Music Awards 2022, dove hanno sfoggiato un look coordinato con reggicalze.

Damiano, Victoria, Ethan e Thomas piacciono non solo per la loro musica, ma perché portano sul palco anche uno stile unico e riconoscibile che li rende diversi da tutti gli altri. Non hanno mai ceduto all'omologazione, non si sono mai adattati, rifiutando stereotipi ed etichette di ogni tipo. Sia nei loro testi che con l'abbigliamento, la band parla di libertà, autenticità e autodeterminazione oltre ogni barriera. Sono il trionfo del genderless e del glam rock, mixando pelle, borchie, latex, pizzo, velluto e paillettes.

Il look dei Maneskin a Toronto

La band per gli outfit delle grandi occasioni si affida sempre a Gucci: riconoscono i propri valori in quelli di Alessandro Michele, stilista che da sempre alla Maison porta avanti un discorso incentrato su inclusività, rispetto della diversità, libera espressione della propria unicità oltre ogni confine. Anche a Toronto, come sempre, la band ha puntato su look coordinati che abbinano nero e celeste. Look bicolor per Victoria, con camicetta crop e pantaloni con oblò che lasciano in vista dei laccetti simili a quelli di un tanga.

Laccetti bene in vista dai pantaloni anche per Ethan, in total black, anche lui con camicetta corta che scopre l'ombelico. Camicia celeste per Thomas con cravatta di raso, abbinata a gonna a pieghe. Gonna lunga con maxi spacco per Damiano, abbinata a una giacca corta. A un certo punto dell'esibizione ha indossato un reggiseno, per poi denudarsi del tutto e proseguendo il concerto in boxer bianchi. Non c'è che dire: quando si tratta di infiammare il pubblico, i Maneskin sanno perfettamente come fare.

5.826 CONDIVISIONI
Il tanga a vista, la tendenza dell'estate 2022
Il tanga a vista, la tendenza dell'estate 2022
21.879 di Stile e trend
Elodie arriva a Battiti Live col completo multicolor: mostra l'ombelico e lascia il tanga a vista
Elodie arriva a Battiti Live col completo multicolor: mostra l'ombelico e lascia il tanga a vista
I Maneskin alla conquista di Hollywood tra piume e accessori fetish
I Maneskin alla conquista di Hollywood tra piume e accessori fetish
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni