17 Febbraio 2022
14:19

Gigi e Bella Hadid posano nude come delle dee: sono il simbolo di trasgressione e sensualità

Gigi e Bella Hadid sono le protagoniste della nuova campagna pubblicitaria di Versace, in occasione della quale hanno posato completamente nude. A coprirle, solo i capelli lunghissimi e le borse griffate: in quanti hanno capito il significato simbolico e le citazioni nascoste nella foto?
A cura di Valeria Paglionico

Donatella Versace ha lanciato la campagna realizzata per la collezione Primavera/Estate 2022 della Maison che porta il suo cognome. Come aveva preannunciato qualche settimana fa con alcuni scatti in cui posava al fianco di Bella e Gigi Hadid con i loro stessi capelli ondulati, la stilista ha scelto ancora una volta le due sorelle modelle come sue muse. La cosa particolare è che hanno posato completamente nude come delle dee, coperte solo da una chioma extra long e dalle borse iconiche del brand. Bruna e bionda, diavolo e angelo, oscurità e candore: sebbene all'apparenza siano "opposte", le sorelle Hadid sembrano essere gemelle.

Gigi e Bella Hadid sono il simbolo della sorellanza contemporanea

Gigi e Bella Hadid sono le protagoniste della nuova campagna di Versace realizzata dal fotografo Mert & Marcus, che è riuscito non solo a esaltare al massimo la loro innata bellezza ma anche a rappresentare il concetto di "sorellanza contemporanea". Le due modelle hanno posato fianco a fianco completamente nude, con indosso solo le iconiche borse con la fibbia Medusa e i gioielli della Maison, dalle cavigliere alle collane. Il seno, invece, è coperto dai capelli extra long e ondulati dalle tinte opposte, dettaglio che le ha trasformate in delle moderne e sensuali dee (la loro chioma sembra infatti quella della Venere di Botticelli).

Claudia Schiffer e Sylvester Stallone posano per Versace negli anni ’90
Claudia Schiffer e Sylvester Stallone posano per Versace negli anni ’90

Le citazioni nascoste nella foto delle sorelle Hadid

La foto realizzata per Versace dalle sorelle Hadid nasconde una serie di citazioni e di riferimenti molto particolari. È una riproduzione del Peccato originale, ovvero il simbolo per eccellenza di sensualità e trasgressione, Gigi e Bella rappresentano delle moderne Eva, non a caso tengono la mela "del peccato" tra le mani e hanno un serpente con la lingua biforcuta ai loro piedi. Come se non bastasse c'è anche un dettaglio che celebra la storia della Maison ed è stata Claudia Schiffer a farlo notare. Negli anni '90, all'epoca di Gianni Versace, la top era diventata protagonista di uno shooting in compagnia di Sylvester Stallone: i due immedesimavano Adamo ed Eva e, così come le sorelle Hadid, posavano nudi con alcuni accessori iconici della griffe sulle parti intime. Insomma, sebbene il tempo passi, a ispirare la creatività della Maison Versace sono sempre gli stessi valori: quale sarà la prossima provocazione di Donatella?

Gigi e Bella Hadid irriconoscibili in passerella: perché hanno sfilato con la testa rasata a metà
Gigi e Bella Hadid irriconoscibili in passerella: perché hanno sfilato con la testa rasata a metà
Bella Hadid confessa di aver rifatto il naso per essere come la sorella Gigi:
Bella Hadid confessa di aver rifatto il naso per essere come la sorella Gigi: "Io ero quella brutta"
Le sorelle Hadid tornano a sfilare insieme: Gigi e Bella a Milano sono le muse
Le sorelle Hadid tornano a sfilare insieme: Gigi e Bella a Milano sono le muse "surreali" di Moschino
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni