22 Ottobre 2022
12:44

Come scegliere il colore delle pareti di casa: gli abbinamenti e i consigli da seguire

Sono tanti i fattori da tener presente prima di cambiare o scegliere i colori delle pareti di casa. Ecco alcune indicazioni utili e qualche consiglio per i giusti abbinamenti.
A cura di Clara Salzano
I colori per le pareti della camera da letto
I colori per le pareti della camera da letto

Scegliere i colori delle pareti di casa, che si tratti di una nuova residenza o di dare un tocco di novità al proprio appartamento, può essere un compito non sempre facile. Sono infatti tanti i fattori da tener presente a partire dai propri gusti per finire all'arredamento o alla pavimentazione di casa a cui abbinare le tinte delle pareti e alle esigenze che ogni stanza può avere, come la necessità di maggiore luminosità o ampiezza. Ogni abitazione porta con sé infatti una serie di caratteristiche intrinseche, come l'orientamento di casa, l'esposizione, la storia dell'immobile, che possono vincolare le scelte da fare. Bisogna inoltre considerare che ogni stanza, in base alla sua funzione, come la cucina, il soggiorno o la camera da letto, può adattarsi meglio ad alcuni colori rispetto che ad altri. Ecco alcune indicazioni utili e qualche consiglio creativo per abbinare i colori delle pareti in casa.

Palette colori da parete
Palette colori da parete

Cosa bisogna considerare prima di scegliere?

Non esiste mai un solo colore giusto per un ambiente né l’abbinamento perfetto per ogni casa. La scelta. Spesso si pensa che la scelta migliore sia puntare sui colori neutri, come bianco, grigio o beige, ma il corretto abbinamento per le pareti di casa non è un dettaglio da trascurare, richiede uno studio attento di diversi fattori, a partire dal gusto personale fino alle funzioni della camera, le sue dimensioni, l’altezza, la profondità degli spazi e la luminosità dell’ambiente. Bisogna quindi decidere il mood che si vuole dare alla propria abitazione e capire quali arredi si hanno già a disposizione e quali acquistare, oltre che alle finiture già presenti, come pavimenti ed eventuali rivestimenti.

Verde e mattone possibili abbinamenti nel salotto
Verde e mattone possibili abbinamenti nel salotto

Il significato dei colori in casa

Per Murakami "Ogni persona ha un suo proprio colore… Una specie di alone", ed effettivamente i colori possono condizionare l'umore di una persona. Si parla spesso di "dopamine dressing" nella moda ma la riflessione può essere estesa anche agli ambienti della propria casa. Ecco perché la giusta scelta dei colori nell'abitazione può essere importante. È dimostrato infatti che esiste una relazione tra il colore e l'umore ed è quindi necessario conoscere il significato che viene conferito ad ogni tinta.

Il bianco, il colore della luce
Il bianco, il colore della luce

Se il bianco è il colore della luce perché è l'insieme di tutte le cromie dell'iride e renderà luminoso ogni ambiente, il blu, con le sue sfumature, trasmette equilibrio e serenità come quando si guarda il cielo o il mare. Il rosa e l'arancione sono colori legati alla terra, caldi, e trasmettono convivialità e familiarità. Il verde con le sue nuance è il colore della natura, della vita all'aria aperta e trasmette dunque libertà e armonia. Il grigio, il tortora e il beige sono tinte neutre che riposano lo sguardo e hanno la capacità di rasserenare.

Colori legati alla terra per la convivialità
Colori legati alla terra per la convivialità

I colori da scegliere per ogni stanza della casa

La scelta del colore delle pareti della casa, come abbiamo già accennato, dipende da diversi fattori come le caratteristiche intrinseche dell'abitazione, la funzione della stanza e il tipo di ambiente. Usare un determinato colore nella camera da letto può infatti influire sul sonno e sulla propria serenità quotidiana.

Camera da letto

Per la camera da letto, secondo il Feng Shui, la disciplina cinese che lega il colore all'umore, si consigliano tonalità neutre, come il beige o il tortora, che conciliano il riposo, o tinte pastello, come il rosa pallido o l'azzurro carta da zucchero, che distendono lo sguardo.

I colori neutri conciliano il riposo
I colori neutri conciliano il riposo

Il salotto

Il colore più adatto per la zona living è sempre una delle scelte più difficili perché tanto dipende dal tipo di arredamento utilizzato e dai riferimenti materici della stanza e dalla sua luminosità. Generalmente, considerando il maggior numero di mobili e complementi di arredo differenti si tende ad optare per tinte neutre o per il classico bianco, in modo da non avere troppi colori nella stanza. Eppure le ultime tendenze dell'arredamento spingono ad osare e considerare anche tinte come il blu, il verde o il viola, colore dell'anno anche nella moda.

Il bianco classico per il salotto – Foto Maison du Monde
Il bianco classico per il salotto – Foto Maison du Monde

Il bagno

Tinte naturali e materiche sono le preferite per il bagno dove anche un grigio, da una texture particolare, può conferire alla stanza un'atmosfera più intima e confortevole.

Il grigio materico per il bagno
Il grigio materico per il bagno

La cucina

La cucina è una delle stanze più vissute della casa dove si brucia molta energia, letteralmente e metaforicamente nella preparazione dei piatti, nella condivisione dei pasti e al risveglio la mattina prima di iniziare la giornata. Il bianco in cucina non è mai una scelta sbagliata, considerando soprattutto che si avranno elettrodomestici e pensili in diverse tinte. Inoltre il bianco trasmette pulizia e freschezza che sono fattori essenziali in una cucina.

Pulizia e freschezza in una cucina bianca
Pulizia e freschezza in una cucina bianca

Lo studio

Per chi ha la possibilità di creare in casa un piccolo angolo studio o avere una stanza proprio destinata al lavoro o alla lettura, la scelta della tinta perfetta può essere facilitata dalla possibilità di usare colori che trasmettano positività ed energia, necessarie quando bisogna lavorare o studiare. Il giallo con le sue sfumature potrà aiutare la concentrazione.

Il giallo per la concentrazione in casa
Il giallo per la concentrazione in casa

Quali sono i colori che danno più luce alle camere?

I colori possono cambiare la percezione dello spazio ed è per questo che, prima di scegliere le tinte per le pareti di casa sarebbe preferibile fare uno studio attento degli obiettivi che si vogliono raggiungere. Se una stanza risulta più piccola o poco luminosa, esistono infatti una serie di accorgimenti che si possono utilizzare per rendere l'ambiente più luminoso. Sicuramente l'uso di colori chiari può dare un maggiore senso di pulizia e ariosità in una stanza,
dal bianco puro alle sue sfumature più calde o verso il rosa. Anche dipingere il soffitto con tinte chiare darà più leggerezza e luminosità alla stanza.

Colori luminosi per la casa
Colori luminosi per la casa

Come abbinare il colore delle pareti ai pavimenti e all'arredo

Non bisogna mai sottovalutare l’atmosfera che si può creare trovando il giusto abbinamento dei colori delle pareti con il pavimento e l'arredo. Non dimenticare mai che il pavimento, di per sé, che sia in gres, parquet o laminato, è già un elemento che arreda molto in casa e vincola nella scelta dei colori. In generale è sempre consigliabile scegliere per le pareti un colore analogo a quello del pavimento, semmai sfumandolo, in modo tale da non creare troppi contrasti. Un pavimento in parquet chiaro starà bene con colori caldi e complementari. Un'altra soluzione può essere invece quella di optare per tinte opposte come quando si ha un parquet scuro e si abbina un grigio-blu alle pareti.

Colori complementari o in contrasto col pavimento – Foto Maison du Monde
Colori complementari o in contrasto col pavimento – Foto Maison du Monde

Anche l'arredamento può essere molto vincolante in una casa e ogni stile richiede colori e materiali di riferimento. Se si è scelto in casa un arredamento in stile industrial con legni grezzi si può optare per grigi, neri e colori chiari. Un arredamento classico sarà in perfetto abbinamento col bianco o il tortora e le sue sfumature. Arredi chiari possono essere abbinati a pareti scure in contrasto che esaltano i materiali scelti. Un'altra tendenza recente è infine creare pareti tono su tono con arredi nelle stesse tonalità come pareti rosa chiaro abbinate ad arredi di un ora più intenso.

Lo stile rustico in casa
Lo stile rustico in casa

Le app da usare per simulare il colore delle pareti

Se si è indecisi sui colori da usare in casa, oggi la tecnologia arriva in soccorso si chi è alle prese con l'ardua scelta. Esistono infatti diverse applicazioni che permettono di provare il colore delle pareti di casa e simulare palette, anche originali. Si tratta di strumenti in genere facili da utilizzare che richiedono di caricare le immagini o le tinte già presenti in casa, ad esempio di arredi e pavimenti della stanza, in modo da provare i possibili abbinamenti prima di fare la scelta definitiva. Color App è probabilmente uno degli strumenti più semplici da usare sul proprio smartphone. Si tratta di una app di vernici genovesi dell'azienda Boero che permette di trasformare gli interni con un click. Paint Colour Visualizer è invece la app di Dulux, azienda leader di vernici a livello internazionale, che consiste in un vero simulatore online, suddiviso per stanze della casa, che permette di caricare le immagini della propria casa da modificare. Color Reader Pro è invece l'applicazione più usata da architetti e professionisti come simulatore di colore, con un'efficacia di oltre il 90%, ma è a pagamento a partire da 69 euro.

Di che colore dipingere le pareti della cucina: idee e consigli
Di che colore dipingere le pareti della cucina: idee e consigli
Arredare casa con carta da parati e tessuti: i consigli da seguire
Arredare casa con carta da parati e tessuti: i consigli da seguire
Come scegliere il colore perfetto in casa secondo il Feng Shui
Come scegliere il colore perfetto in casa secondo il Feng Shui
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni