4 Ottobre 2021
18:03

Sinner in doppio con Berrettini a Indian Wells: “Prove per la Davis? Ci sono altri più bravi di me”

Jannik Sinner e Matteo Berrettini giocheranno il doppio insieme il torneo di doppio a Indian Wells. Un test che potrebbe rappresentare le prove generali per la Coppa Davis. Il giovane altoatesino reduce dal trionfo di Sofia ha dimostrato tutta la sua umiltà ancora una volta, a proposito dell’esordio in azzurro.
A cura di Marco Beltrami

C'è grande attesa per il prossimo Masters 1000 in programma nel circuito Atp e non solo per quanto riguarda il tabellone del singolare maschile. Occhi puntati anche sul torneo di doppio a Indian Wells, dove a rappresentare i colori italiani oltre al sodalizio Fognini-Sonego, ci sarà una coppia inedita e intrigante, ovvero quella formata da Jannik Sinner e Matteo Berrettini, i due migliori tennisti azzurri in termini di ranking Atp.

Il numero 7 della classifica Berrettini, reduce da una stagione eccezionale culminata nel raggiungimento della finale di Wimbledon, a Indian Wells condividerà la stessa metà campo con il 14° giocatore al mondo Jannik Sinner. Quest'ultimo reduce dalla vittoria del torneo di Sofia, ha già dimostrato tutto il suo entusiasmo e la curiosità per la possibilità di giocare al fianco del più esperto capitolino sul cemento californiano. Una bella esperienza, con l'idea che è nata a ridosso degli US Open, quando i due azzurri si sono allenati insieme.

Proprio in occasione dell'appuntamento in terra bulgara, Sinner ha raccontato: "Prima degli US Open mi sono allenato con Matteo e ci siamo messi d’accordo per il doppio a Indian Wells. Mi fa piacere giocare con lui, posso imparare moltissimo: come ragiona e come sta in campo. Insieme abbiamo lavorato molto bene". Un'esperienza stimolante per Sinner che potrebbe essere la rampa di lancio anche per la Coppa Davis, con questo doppio che potrebbe diventare uno dei punti di forza della squadra azzurra.

Il talento altoatesino dopo il tanto discusso forfait delle Olimpiadi, non vede l'ora di rappresentare i colori dell'Italia. E chissà se oltre al singolo non gli sarà garantita anche la possibilità di giocare il doppio, proprio in coppia con Berrettini. Jannik conferma la sua proverbiale umiltà: "Non so se giocheremo insieme anche in Coppa Davis, ci sono altri più bravi di me. Siamo un Paese fortunato, siamo molto forti. Io non vedo l'ora di esordire, ho aspettato il momento giusto dopo che nelle volte precedenti c'è sempre stato qualcosa per cui sia io che il team abbiamo preso altre decisioni". 

Italia-Colombia in Coppa Davis, i risultati: vincono Sonego e Sinner, doppio ko
Italia-Colombia in Coppa Davis, i risultati: vincono Sonego e Sinner, doppio ko
Italia-USA in Coppa Davis in diretta, i risultati: vincono Sonego e Sinner ora Fognini e Bolelli
Italia-USA in Coppa Davis in diretta, i risultati: vincono Sonego e Sinner ora Fognini e Bolelli
Epico Sinner, batte Cilic e tiene vive le speranze dell'Italia contro la Croazia in Coppa Davis
Epico Sinner, batte Cilic e tiene vive le speranze dell'Italia contro la Croazia in Coppa Davis
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni