133 CONDIVISIONI
Atp Masters 1000 Madrid di tennis
4 Maggio 2022
13:27

Si gioca Real Madrid-Manchester City, Nadal chiede un favore: “Spostatemi l’orario del match”

Rafa Nadal ha chiesto agli organizzatori del Masters 1000 di Madrid un favore. Il grande tifoso del Real, vuole gustarsi la sfida tra la sua squadra del cuore e il Manchester City.
A cura di Marco Beltrami
133 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Atp Masters 1000 Madrid di tennis

Al cuor non si comanda, anche se sei l'agonista perfetto. Rafa Nadal è famoso per la sua attenzione ai dettagli in campo e fuori. Il 4° tennista al mondo, capace di vincere in carriera la bellezza di 21 Slam non lascia mai nulla al caso. Questa volta però il mancino di Manacor ha dovuto fare uno strappo alla regola, mettendo il tennis quasi in secondo piano. Per che cosa? Per il pallone, e una delle sue grandi passioni, ovvero il Real Madrid.

Terza testa di serie del tabellone del Masters 1000 di Madrid, Rafa Nadal farà il suo esordio nei sedicesimi di finale contro il serbo Miomir Kecmanovic, giustiziere di Bublik. Il padrone di casa ampiamente favorito e vincitore del torneo in cinque occasioni ha ricevuto un trattamento speciale dagli organizzatori. La sua partita è una di quelle di cartello del programma e c'era l'altissimo rischio di un collocamento in un orario serale. E invece Nadal-Kecmanovic è stato programmato non prima delle 16. La sfida tra lo spagnolo e il serbo è la terza in palinsesto sul campo centrale dopo Jabeur-Halep e Cilic-Zverev.

A quanto pare Nadal ha chiesto e ottenuto di non giocare in serata sulla terra rossa del Mutua Open di Madrid. Il motivo? La semifinale di ritorno di Champions League tra il Real Madrid e il Manchester City. Rafa infatti, grande tifoso delle merengues non vuole perdersi l'attesissima sfida soprattutto dopo le grandi emozioni dell'andata. Fischio d'inizio alle ore 21 per il match che mette in palio la finale contro il Liverpool e che il tennista non vuole perdersi per nulla al mondo.

L'organizzatore del Masters di Madrid Feliciano Lopez ha infatti dichiarato ai microfoni della rete radiofonica spagnola Cadena Ser: "Nadal ci ha chiesto di non giocare quando il Real scenderà in campo per la semifinale di Champions League con il City. Gli piace giocare di giorno, in modo che la palla rimbalzi più in alto. Ci sono tennisti spagnoli che non sono di Madrid. David Ferrer non è di Madrid. Tommy Robredo e Marc Lopez sono di Barcellona, Sergi Bruguera è molto del Barcellona… è molto difficile essere anti madridisti!".

E chissà che Nadal dopo il match contro Kecmanovic (sperando che non si riveli una maratona) non si sposti al Bernabeu per assistere al match dal vivo. D'altronde il mancino, solo pochi giorni fa ha assistito live al trionfo nella Liga della squadra di Ancelotti rivelandosi un talismano.

133 CONDIVISIONI
23 contenuti su questa storia
Il discorso di Berrettini dopo la finale persa a Madrid è un inno allo sport:
Il discorso di Berrettini dopo la finale persa a Madrid è un inno allo sport: "Vi siete divertiti?"
Berrettini si arrende in finale: Zverev vince in 3 set il Masters 1000 Madrid
Berrettini si arrende in finale: Zverev vince in 3 set il Masters 1000 Madrid
Zverev vince contro Berrettini all'Atp Madrid 2021, l’azzurro si arrende in 3 set
Zverev vince contro Berrettini all'Atp Madrid 2021, l’azzurro si arrende in 3 set
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni