Giornata trionfale per l’Italia del tennis al Roland Garros. Cinque gli italiani che hanno superato il secondo turno. Nel tabellone maschile exploit di Stefano Travaglia che ha battuto Nishikori dopo una vera e propria battaglia, mentre in quello femminile la Trevisan ha superato la talentuosa Coco Gauff. Successi anche per Sonego, Cecchinato e Sinner. Niente da fare per Giustino, protagonista comunque di un buon torneo e per la Errani sconfitta dalla Bertens.

Stefano Travaglia batte Nishikori, Martina Trevisan supera Coco Gauff

Stefano Travaglia ha conquistato il terzo turno del Roland Garros battendo Nishikori dopo una battaglia di 5 set. Il  Il 28enne tennista di Ascoli Piceno, n.74 Atp  ha sconfitto il giapponese 35esimo del ranking mondiale con il punteggio di 6-4, 2-6, 7-6(7), 4-6 6-2, in tre ore e 54 minuti di gioco. Un successo che conferma l'ottimo momento di Travaglia alla sua seconda presenza nel tabellone principale del prestigioso torneo parigino. L’altra impresa di giornata è arrivata da Martina Trevisan, numero 159 del mondo, che ha battuto l’astro nascente del tennis statunitense Coco Gauff numero 51 al mondo in tre set.

Vittorie per Cecchinato, Sonego e Sinner

Negli altri match di giornata vittoria anche per Lorenzo Sonego, n.46 Atp che ha superato con una prova convincente il pericoloso kazako Alexander Bublik, 49esimo del ranking mondiale, con il punteggio di 7-6(8) 6-1 7-5, dopo due ore e 24 minuti di gioco. Missione compiuta anche da Cecchinato, arrivato dalle qualificazioni e giustiziere dell’argentino Londero. Buon momento del palermitano che ha raggiunto le semifinali nel 2018. Pronostico confermato anche da Sinner che in tre set si è sbarazzato di Bonzi. Gli unici sconfitti sono stati Giustino, contro il finalista di Roma Schwartzman e Sara Errani, molto nervosa contro la Bertens in una gara contraddistinta dalle polemiche.