225 CONDIVISIONI
Torneo di Wimbledon 2021
11 Luglio 2021
16:01

L’omaggio a Rino Tommasi e Gianni Clerici durante la finale di Wimbledon: “La voce del tennis”

A pochi minuti dall’inizio della finale del Torneo di Wimbledon 2021 tra Matteo Berrettini e Novak Djokovic, la prima della storia con un italiano in campo, Elena Pero e Paolo Bertolucci hanno voluto omaggiare due monumenti del giornalismo italiano e del tennis azzurro come Rino Tommasi e Gianni Clerici dando vita ad un momento molto emozionante: “Ci fa piacere iniziare con un pensiero a Rino Tommasi e Gianni Clerici, che ci hanno insegnato serietà e leggerezza”
A cura di Michele Mazzeo
225 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Torneo di Wimbledon 2021

Un italiano in finale nel torneo di Wimbledon rappresenta un momento storico per il nostro tennis. E così la finale dei Championships 2021 tra Matteo Berrettini e Novak Djokovic è stato anche il momento per omaggiare chi ha fatto la storia di questo sport sia in campo con le sue gesta che dalla cabina di commento con la propria voce.

Prima dell'inizio del match sul centrale di Wimbledon infatti la telecronista Sky Elena Pero e il commentatore tecnico, l'ex campione azzurro nonché capitano di Coppa Davis Paolo Bertolucci, hanno voluto ricordare due monumenti del giornalismo tricolore che con le loro parole hanno raccontato e spiegato il tennis al popolo italiano come Rino Tommasi e Gianni Clerici, dando così vita ad un momento molto emozionante mentre stava per cominciare la prima finale della storia del prestigiosissimo Slam londinese con protagonista un tennista del Belpaese:

"Ne approfittiamo per un ringraziamento doveroso in questa giornata storica per il tennis italiano, da condividere con tutti quelli che hanno contribuito a fare arrivare il nostro tennis a questi livelli – ha detto infatti Elena Pero parlando anche a nome di Bertolucci che in sottofondo dava il suo assenso appoggiando il discorso della giornalista –. Dai grandi campioni del passato, giocatori e giocatrici, ai maestri e dirigenti che hanno messo cuore e passione per rendere sempre più popolare questo sport. E infine – ha poi aggiunto con la voce rotta dall'emozione – a chi negli anni ha raccontato il tennis, prima in cronaca, poi in telecronaca. Ci fa piacere iniziare con un pensiero a Rino Tommasi e Gianni Clerici, che ci hanno insegnato serietà e leggerezza".

225 CONDIVISIONI
59 contenuti su questa storia
Berrettini da Mattarella: "Continuerò a portare il tennis nelle case degli italiani"
Berrettini da Mattarella: "Continuerò a portare il tennis nelle case degli italiani"
Il sorriso di Berrettini dopo il ko con Djokovic: "Per me non è la fine, ma solo l'inizio"
Il sorriso di Berrettini dopo il ko con Djokovic: "Per me non è la fine, ma solo l'inizio"
Enorme Berrettini, ma non basta: Djokovic conquista Wimbledon e il suo 20° Slam
Enorme Berrettini, ma non basta: Djokovic conquista Wimbledon e il suo 20° Slam
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni