113 CONDIVISIONI
4 Novembre 2022
19:26

Infortunio per Alcaraz, il numero 1 rischia di saltare le ATP Finals: “Non so se ci sarò”

Nei quarti di finale del torneo 1000 di Parigi Bercy nel match con il danese Rune si è ritirato Carlos Alcaraz. Lo spagnolo si è infortunato agli addominali e adesso rischia di non essere presente alle ATP Finals di Torino.
A cura di Alessio Morra
113 CONDIVISIONI

Il tennis sta un cambio generazionale rapidissimo. Djokovic non molla, Nadal barcolla, i giovani galoppano e fanno incetta di titoli. Carlos Alcaraz è diventato a 19 anni il numero 1 del mondo,in questo autunno hanno fatto uno step incredibile il canadese Felix Auger Aliassime, che ha vinto tre tornei in fila, e il danese Holger Rune, che ha la fama da duro, e che a Bercy ha superato ancora lo spagnolo Alcaraz, che però sul finire del secondo set si è ritirato e ora fa sapere che potrebbe saltare le ATP Finals, sarebbe un duro colpo per il giovane Carlos e anche per il torneo che perderebbe il numero 1.

Musetti-Djokovic è attesissimo dagli appassionati italiani, ma era altrettanto importante il quarto di finale tra Alcaraz e Rune, che ha giocato due finali nelle ultime due settimane, sta scalando la classifica ed ha battuto il numero 1 ATP sabato scorso a Basilea. Inoltre a Parigi ha eliminato due top ten (Fritz e Hurkacz) e ha vinto annullando matchpoint a Wawrinka, che poi lo ha pesantemente rimproverato.

Il danese inizia meglio, fa un break e vince il primo set 6-3. Il secondo set è equilibrato, prima del tie-break Alcaraz sente un dolore agli addominali, si fa trattare, torna in campo ma nel tie-break si ritira, dopo aver sentito ancora dolore dopo un servizio. Rune è in semifinale contro Auger Aliassime, sarà la rivincita della finale di Basilea.

Rune stringe la mano a Carlos Alcaraz dopo i quarti di Parigi Bercy.
Rune stringe la mano a Carlos Alcaraz dopo i quarti di Parigi Bercy.

Scuro in volte e preoccupato lo spagnolo in conferenza stampa ha ammesso che questo infortunio potrebbe costargli la partecipazione alle ATP Finals, che si giocheranno a Torino dal 13 al 20 novembre: "Non so se arriverò in Italia per giocare le ATP Finals. Devo andare a casa, fare degli esami e capire l'entità del problema".

Il tennista spagnolo si è ritirato sul finire del secondo set con Holger Rune.
Il tennista spagnolo si è ritirato sul finire del secondo set con Holger Rune.

Alcaraz è stato criticato da molti, che sui social hanno scritto che lo spagnolo poteva giocare altri quattro punti e lasciar vincere Rune senza ritirarsi, lui ha spiegato perché ha rinunciato: "Ho preferito ritirarmi e badare a me stesso. Non riuscivo a servire bene e quando giravo il mio corpo mi dava fastidio nella zona addominale quando facevo dei movimenti. Per giocare in questo modo, è meglio lasciarlo. È la seconda volta che mi ritiro e cerco sempre di evitarlo, ma non volevo che peggiorasse".

L’americano Taylor Fritz è la prima riserva alle ATP Finals.
L’americano Taylor Fritz è la prima riserva alle ATP Finals.

I magici 8 sono stati già definiti. Qualificati da tempo Alcaraz e Nadal, da qualche settimana Tsitsipas, Djokovic e Ruud. Domenica si sono aggiunti Medvedev e Auger Aliassime, nei giorni scorsi Rublev. Dovesse rinunciare Alcaraz, la speranza è che giochi, chi lo sostituirebbe? La prima riserva è l'americano Taylor Fritz, che quindi sarebbe l'eventuale sostituto. La seconda riserva è il polacco Hurkacz. Poi a scalare ci sarebbero Carreno Busta e Norrie, poi gli italiani Sinner e Berrettini, che sono fuori dalle Finals.

113 CONDIVISIONI
Carlos Alcaraz si infortuna di nuovo e salta gli Australian Open, che perdono ancora il numero 1
Carlos Alcaraz si infortuna di nuovo e salta gli Australian Open, che perdono ancora il numero 1
Real Madrid preoccupato per l'infortunio di Benzema: rischia di saltare il Mondiale per Club
Real Madrid preoccupato per l'infortunio di Benzema: rischia di saltare il Mondiale per Club
Djokovic vince per la 10ª volta gli Australian Open: battuto Tsitsipas in finale, e torna numero 1
Djokovic vince per la 10ª volta gli Australian Open: battuto Tsitsipas in finale, e torna numero 1
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni