10 Agosto 2021
12:26

Fognini sorprende tutti a Toronto dopo le frasi omofobe: esibisce un nuovo look

Fabio Fognini a Toronto ha voluto chiudere in modo definitivo una polemica che era scaturita dopo il match giocato negli ottavi del torneo olimpico in cui aveva pronunciato delle frasi omofobe. Fognini ha disputato l’incontro con Struff (battuto in tre set) con una fascia e un polsino arcobaleno.
A cura di Alessio Morra

Fabio Fognini ha sorpreso tutti quando è sceso in campo nel match di primo turno del torneo 1000 di Toronto. L'azzurro si è presentato con una fascia e un polsino arcobaleno, così in modo definitivo ha voluto chiudere la polemica che era nata dopo alcune espressioni che lui stesso aveva usato nel corso del match degli ottavi di finale del torneo olimpico con Daniil Medvedev. E sul campo, superando anche problemi fisici Fognini ha battuto in tre set Struff.

Le parole offensive e poi le scuse dopo il match alle Olimpiadi

Fognini all'inizio del terzo set del match degli ottavi del torneo olimpico di Tokyo contro il russo Medvedev aveva oltrepassato il limite dicendo a se stesso ad alta voce dopo un errore: "Sei un frocio, sei un frocio", poi dopo aver chiesto la pallina a un raccattapalle aggiunse: "Sei un frocio perché devi tirarle sopra la rete". Quelle parole avevano velocemente provocato grandi polemiche. Quando Fognini è venuto a conoscenza di ciò si è formalmente scusato scrivendo in un post: "Il caldo dà alla testa! Nel match di oggi ho usato un’espressione davvero stupida verso me stesso. Ovviamente non volevo offendere la sensibilità di nessuno. Amo la comunità LGBT e mi scuso per la sciocchezza che mi è uscita. Ora vado in branda perché a Tokyo è notte, vi abbraccio".

Fognini arcobaleno a Toronto

Il caso era stato chiuso rapidamente. Ma Fognini ha voluto mettere anche il punto esclamativo presentandosi in campo nell'incontro dei trentaduesimi con Struff con una fascia e un polsino arcobaleno. Gesto molto apprezzato quello del ligure che poi in campo ha vinto in modo epico contro il tedesco Jan-Lennard Struff. Fabio nel terzo set è riuscito a rimontare un break ed ha portato a casa l'incontro superando anche una serie di problemi fisici. Fognini nel secondo turno affronterà la testa di serie numero 4 di Toronto e cioè il russo Andrey Rublev.

Sinner cuore rossonero: “Forza Milan!”. Poi si sente in colpa e chiede scusa a Fognini
Sinner cuore rossonero: “Forza Milan!”. Poi si sente in colpa e chiede scusa a Fognini
Il nuovo Valentino Rossi sorprende tutti nel secondo round del GT a Brands Hatch: "È stato mega"
Il nuovo Valentino Rossi sorprende tutti nel secondo round del GT a Brands Hatch: "È stato mega"
Insigne e l'addio al Napoli, un amore lungo 11 stagioni
Insigne e l'addio al Napoli, un amore lungo 11 stagioni
95 di Sport Viral
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni