7 Ottobre 2021
22:14

Erik Crepaldi è fuori dal coma: “È sveglio, muove braccia e gambe, comunica”

Erik Crepaldi è il 31enne tennista italiano finito in coma farmacologico a causa del violento incidente frontale in cui restò coinvolto. Estratto dalle lamiere dai Vigili del Fuoco, a distanza di quasi un mese da allora è fuori pericolo e ha riaperto gli occhi. “Adesso ci aspetta una grande lavoro di riabilitazione”, il messaggio della fidanzata.
A cura di Maurizio De Santis

"È sveglio, comunica e ricorda". La buona notizia sulle condizioni di Erik Crepaldi arrivano dopo quasi un mese dall'incidente stradale avvenuto a Busonego (nei pressi di Vercelli). Il contraccolpo subito fu violento, il corpo del tennista italiano (31 anni, numero 620 nel ranking) restò incastrato tra le lamiere dell'auto in seguito all'impatto frontale: venne estratto da quella trappola di metallo grazie all'intervento dei Vigili del Fuoco e fu ricoverato all'ospedale di Novara. Da allora ha tenuto gli occhi chiusi, caduto in uno stato di coma farmacologico per il grave trauma cranico che aveva riportato. Una condizione che aveva tenuto col fiato sospeso le persone a lui più care, a cominciare dalla fidanzata, Federica Prati, che allora disse: "È un lottatore e ce la farà".

A distanza di una ventina di giorni è stata la stessa donna a fornire aggiornamenti importanti su Crepaldi. Allora fu durissimo confermare l'angoscia per quanto accaduto, oggi il miglioramento del quadro clinico le strappano un sorriso di speranza. La strada è ancora lunga, il tennista si troverà ad affrontare una lunga riabilitazione ma è vivo, ce la può fare, ha bisogno di tempo e pazienza.

"Sono davvero felice di poter comunicare a tutti voi che Erik è sveglio! Non è più in terapia intensiva", ha ammesso la 25enne in un messaggio condiviso sui social attraverso una story di Instagram: "Erik muove le braccia e le gambe. Adesso ci aspetta una grande lavoro di riabilitazione, ma sappiamo che Erik lo affronterà con forza. Ora parla, comunica, inizia anche a ricordare. Grazie di cuore per tutto l'affetto che ci avete dimostrato in queste lunghe e difficili settimane".

Alle parole della fidanzata di Crepaldi si aggiungono quelle del fratello Maurizio, che su Facebook qualche giorno fa ha raccontato l'evoluzione della situazione: "Erik ha fatto un passo avanti, mi ha riconosciuto e dato piccole risposte. La strada è ancora lunga e imprevedibile. Forza Erik e grazie a tutti per la vicinanza".

Musetti eliminato dalle Next Gen Atp Finals: ko con Korda e niente semifinali
Musetti eliminato dalle Next Gen Atp Finals: ko con Korda e niente semifinali
Medvedev vince la prima partita delle ATP Finals 2021, sconfitto Hurkacz
Medvedev vince la prima partita delle ATP Finals 2021, sconfitto Hurkacz
Naomi Osaka e Djokovic preoccupati per Peng Shuai: "Scioccante, vogliamo sapere dov'è"
Naomi Osaka e Djokovic preoccupati per Peng Shuai: "Scioccante, vogliamo sapere dov'è"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni