125 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Monte-Carlo Masters di tennis

Clamorosa sconfitta per Djokovic, che perde subito a Montecarlo: Davidovich vince in tre set

Novak Djokovic è stato eliminato nei sedicesimi del torneo 1000 di Montecarlo. Il numero 1 ATP è stato sconfitto in tre set dallo spagnolo Davidovich (6-3 6-7 6-1).
A cura di Alessio Morra
125 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Novak Djokovic è fuori dal torneo di Montecarlo. All'esordio il numero 1 ATP è stato sconfitto in tre set dall'arrembante spagnolo Davidovich Fokina che si è imposto con il punteggio di 6-3 6-7 6-1. La mancanza di partite l'ha pagata a caro prezzo il serbo, che la prossima settimana giocherà a Belgrado. Davidovich Fokina negli ottavi affronterà il vincente di Evans-Goffin. E ora la parte alta del tabellone sarà presidiata da Carlos Alcaraz.

Il tennista serbo sapeva di aver un match impegnativo contro Davidovich, ma non immaginava forse di trovarsi lui così indietro a livello di gioco. Questo è solo il secondo torneo disputato nel 2022 dal serbo, che a Dubai perse ai quarti di finale. Lo spagnolo è un buon giocatore, ma non un campione, ha dato il massimo e in avvio subito ha conquistato il break, è stato bravo a tenerlo ed anzi ne ha conquistato pure un altro. Primo set 6-3, anche se a strappi Davidovich è stato il più bravo.

Immagine

Nel secondo l'andamento è stato altalenante. Perché Davidovich conquista un break, vola sul 3-0, si fa controbrekkare, ma poi torna sul 4-2. Inizia a vedere il successo e va un po' in confusione. Altro break e volatona finale, 4-4, 5-5 e tie-break. Davidovich va avanti ma Djokovic lo riprende. La partita è bella, nonostante i tanti errori. Perché da fondo randellano tutti e due e non mancano le prodezze del numero 1 del mondo che quando vince il secondo set arringa il pubblico e chiede anche il loro aiuto.

Davidovich nel terzo set non risente il colpo, fa subito il break e continua a giocare a modo suo, e cioè a tutta. Poca riflessione, qualche colpo top e qualche errore grave nel momento decisivo, come quando ha mancato la palla del 3-0 pesante. Novak tiene il servizio ma è l'ultimo anelito, perché gli argini si rompono il secondo break arriva e Davidovich vola sul 5-1 prima di chiudere 6-1 in 2 ore e 54 minuti. Djokovic è molto lontano dalla condizione migliore, lo spagnolo passa agli ottavi, ma soprattutto ha battuto il numero 1 del mondo.

Immagine
125 CONDIVISIONI
111 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views