12.545 CONDIVISIONI

Bocelli invita Federer sul palco e gli dedica un brano: Roger non trattiene le lacrime

In occasione di un concerto a Zurigo Andrea Bocelli ha dedicato ‘Nessun dorma’, aria tratta dalla ‘Turandot’ di Puccini, a Roger Federer che ascoltandola si è commosso.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Morra
12.545 CONDIVISIONI
Immagine

Prima che Novak Djokovic si prendesse tutti i record del tennis, c'era un solo numero uno incontrastato nel tennis e cioè Roger Federer, che poco più di un anno fa ha lasciato ufficialmente l'attività. Federer si vede spesso in giro per il mondo, ma in questi giorni era in Svizzera, dove ha assistito a un concerto di Andrea Bocelli e ascoltandolo da pochi centimetri non è riuscito a trattenere le lacrime. Le immagini di Federer che piange mentre ascolta il tenore hanno fatto il giro del mondo.

All'Hallenstadion di Zurigo si è esibito Andrea Bocelli, cantante che non ha bisogno di presentazione. Tra i suoi spettatori c'era anche Roger Federer, immenso tennista che ha vinto otto volte il torneo di Wimbledon. Le immagini che arrivano da Zurigo sono davvero commoventi. Si vede Federer sorridente salire sul palco invitato da Bocelli, che in inglese alla platea dice che sta per dedicare questo brano a un loro illustrissimo connazionale.

Immagine

Roger gli si avvicina e lo abbraccia, si dicono qualcosa. L'ex tennista resta accanto al tenore che gli dedica ‘Nessun dorma‘, l'aria tratta dalla magnifica ‘Turandot‘ di Puccini, una delle opere più belle in assoluto.

Bocelli inizia a cantare, Federer è lì a un passo, si emoziona, nella sua testa probabilmente passano mille cose – pensa alla sua vita, quella personale, privata, ai suoi successi, alla scalata, magari anche a qualche sconfitta dolorosissima – e non riesce a trattenere le lacrime. L'elegantissimo Federer è sempre lì, accanto a Bocelli, e si commuove. Cerca di trattenere le lacrime, ma poi alla fine crolla e si commuove. La grande umanità di un campionissimo, un campione vero dentro e fuori dal campo, che ha sempre mostrato le sue emozioni.

12.545 CONDIVISIONI
Federer perde a ping pong con una bimba, le tira un rovescio fortissimo: "Quasi le stacca la testa"
Federer perde a ping pong con una bimba, le tira un rovescio fortissimo: "Quasi le stacca la testa"
Maradona Jr racconta l'incontro con Diego: "Non sono stato un buon padre, mi devi perdonare"
Maradona Jr racconta l'incontro con Diego: "Non sono stato un buon padre, mi devi perdonare"
Collins si lamenta per la disparità di genere nel tennis: "Gli uomini sono coraggiosi, noi emotive"
Collins si lamenta per la disparità di genere nel tennis: "Gli uomini sono coraggiosi, noi emotive"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views