8.972 CONDIVISIONI
16 Marzo 2022
12:03

Sofia Goggia fenomenale, vince ancora una volta la Coppa del Mondo di discesa libera

Sofia Goggia a Courchevel ha conquistato per la terza volta in carriera la Coppa del Mondo di discesa libera. Un risultato straordinario per la sciatrice italiana.
A cura di Alessio Morra
8.972 CONDIVISIONI

Sofia Goggia con un dodicesimo della discesa libera di Courchevel si aggiudica per la terza volta la Coppa del Mondo di discesa libera. Un risultato straordinario per la campionessa azzurra, che ha vissuto molto particolare, ricca di successi e che è culminata, dopo un recupero record, con l'argento olimpico e ora con l'ennesimo trionfo nella sua specialità.

Goggia sapeva di avere grandi chance di conquistare per la terza volta la coppa di specialità, già vinta nel 2018 e nel 2021. Con 482 punti aveva un vantaggio enorme sulla svizzera Corinne Suter, che ne aveva 407. E con un massimo di 100 punti in palio la campionessa olimpica era chiamata a una grande impresa. L'azzurra, partita con il pettorale numero 5, quando è giunta al traguardo si è messa subito alle spalle Suter, l'unica che poteva superarla. E così ha celebrato la Coppa del Mondo di discesa libera anche nel 2022.

Tre coppe del mondo di specialità, un risultato favoloso per la bergamasca che nella classifica all time è la sesta sciatrice capace di vincere almeno tre volte la Coppa del Mondo di discesa libera. Il record imbattibile appartiene alla grandissima Lindsay Vonn, che ha vinto otto volte la coppa di specialità. Goggia ha vinto dodici discese libere in carriera, quattro in questa stagione, ed è ottava all time nella classifica delle pluri-vincitrice, pari anche a Isolde Kostner.

Goggia chiude al dodicesimo posto, alle spalle di Federica Brignone e di Elena Curtoni, la prima delle italiane. Quattordicesima Marta Bassino. La gara è stata vinta in modo maestoso da Mikaela Shiffrin, che è stata strepitosa e ha guadagnato tanti punti rispetto alla ceca Vlhova, che ora ha oltre 100 punti di ritardo nella classifica generale di Coppa del Mondo.

Dopo aver posato con la coppa Goggia ha parlato della sua stagione e del suo stato d'animo, di questi ultimi mesi e anche delle ore che hanno preceduto l'ultima gara di discesa della stagione. Tutta l'umanità di Sofia è venuta fuori parlando alla Rai: "Non sapevo di aver già vinto quando sono scesa in pista. La pressione era molta, perché Corinne Suter aveva fatto una prova magistrale, io invece no, non ero centrata. La cosa peggiore che potessi fare. Ieri sera mi sono ricentrata e ho fatto una buona gara, sono contenta così. Ho vinto il terzo titolo in cinque, il secondo consecutivo. Sono contenta. Da Cortina in poi è stata tutta una sofferenza, è stato difficile. Ero distrutta, ma la pressione è il succo dello sport, c'è chi riesce a reggerla, c'è chi si fa travolgere. A me capitano entrambe le cose. Ora ho fatto il mio. Avevo fatto uno spazio in libreria grosso in libreria per questa coppa, tra quella 2018 e 2021. Ero partita molto carica a inizio stagione, sognavo ancora più in grande. Ma è già tanto quello che ho fatto considerato il ginocchio. La coppa a chi la dedichi? Insieme è un percorso per pochi, ringrazio chi mi ha aiutato nel mio percorso". 

8.972 CONDIVISIONI
Pizzolato straordinario: vince gli Europei di sollevamento pesi e fa anche il record del mondo
Pizzolato straordinario: vince gli Europei di sollevamento pesi e fa anche il record del mondo
Sofia Raffaeli è leggenda: due ori agli Europei di ginnastica ritmica, è la prima volta per l'Italia
Sofia Raffaeli è leggenda: due ori agli Europei di ginnastica ritmica, è la prima volta per l'Italia
Berrettini vince ancora sull'erba: al Queen's fa lo show e batte Evans
Berrettini vince ancora sull'erba: al Queen's fa lo show e batte Evans
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni