8 Gennaio 2022
14:29

Brava Marta! La Bassino sul podio nel gigante di Kranjska Gora

Marta Bassino ha chiuso al terzo posto lo slalom gigante di Kranjska Gora. Brutta di Luca De Aliprandini che nel gigante di Adelboden: le sue condizioni saranno rivalutate.
A cura di Marco Beltrami

È una giornata comunque positiva per l'Italia dello sci che può festeggiare per il podio di Marta Bassino. La sciatrice classe 1996 di Cuneo ha conquistato il terzo posto nello slalom gigante di Coppa del Mondo in programma Kranjska Gora. L'azzurra ha collezionato il secondo podio della stagione nel gigante e il terzo consecutivo in Slovenia, migliorando ulteriormente la sua bacheca che ora può contare su 19 medaglie complessiva.

Marta Bassino non ha potuto nulla al cospetto della svedese Sara Hector che si è dimostrata in gran forma, ottenendo il suo secondo successo stagionale. 2.15.79 il suo empo che le ha permesso di far meglio della francese Tessa Worley che ha chiuso in 2.16.75. Prova dominata quella della Hector che ha dunque tenuto a bada la Shiffrin, in giornata no e soltanto settima. La sciatrice italiana dopo un'ottima prima manche, ha poi gestito nella seconda riuscendo a mantenere il terzo posto che l'ha fatta esultare. Per quanto riguarda le altre italiane, in classifica c'è solo Elena Curtoni 26/a in 2.20.21.

Grande soddisfazione per la Bassino che ai microfoni di Fisi.org ha dichiarato: "Sono contenta perché sto ritrovando un po’ di buone sensazioni, un po’ di fluidità anche in allenamento. So che c’è ancora un po’ di lavoro da fare; infatti, penso che salterò la prossima settimana la discesa di Altenmarkt dedicando quel tempo ad allenarmi in gigante. Sono contenta: oggi è stata una giornata particolare, su una pista tosta con una neve un po' così che rendeva difficile trovare buone sensazioni. Alla fine, l’atteggiamento è stato quello che ha fatto la differenza.

Non solo buone notizie per gli italiani. Occhi puntati su Luca De Aliprandini che nel gigante di Adelboden è stato vittima di una brutta caduta dopo aver inforcato ad altissima velocità. Lo sciatore azzurro è riuscito ad arrivare poi al traguardo sciando ma si teme per la sua caviglia. I primi controlli medici hanno escluso lesioni, ma saranno necessari nuovi test.

Ancelotti è un gigante, vince 6-0 ma pensa agli avversari: "Voglio dire una cosa ad Alessio"
Ancelotti è un gigante, vince 6-0 ma pensa agli avversari: "Voglio dire una cosa ad Alessio"
Maria De Filippi nuova ambassador delle Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026
Maria De Filippi nuova ambassador delle Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026
Mikaela Shiffrin raconta il suo dolore: "Ho una ferita nell'anima, rivivo il lutto ogni giorno"
Mikaela Shiffrin raconta il suo dolore: "Ho una ferita nell'anima, rivivo il lutto ogni giorno"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni